News

Garmin regina del 2023, ma c’è posto anche per Fitbit e Apple






I Wareable Tech Awards 2023 riconoscono Venu 3 di Garmin come prodotto dell’anno. Premiati anche Charge 6 e l’innovazione del doppio tap

In prossimità della fine dell’anno, è praticamente impossibile sottrarsi a bilanci o riconoscimenti. Il mondo wearable non fa eccezione, e tra i premi più autorevoli c’è ormai da considerare da qualche tempo a questa parte quelli assegnati dalla testata inglese Wearable.

Nella lunga carrellata dei Wareable Tech Awards 2023 alcuni in particolare di distinguono. A partire naturalmente dal prodotto dell’anno, oltre naturalmente a smartwatch dell’anno, assegnato al Garmin Venu 3.

Uno smartwatch, sempre saldamente simbolo del settore, tra i tanti lanciati dl marchio USA, per la prima volta però in grado di ottenere il riconoscimento più importante tra i Wareable Tech Awards 2023. Questo, per la trasformazione da smartwatch pensato espressamente per lo sport a uno più orientato invece alla salute in generale, in perfetta linea con la tendenza del settore.

In particolare, il merito è riconosciuto all’originale funzione Body Battery, per misurare l’energia presente in corpo e aiutare a gestire meglio la giornata, non solo sotto il profilo delle prestazioni sportive. Inoltre, a differenza di tanti altri, i dati relativi alle condizioni di salute sono disponibili tutta la giornata e non solo al risveglio.

Anche Fitbit sulla ribalta grazie a charge 6

Nel settore dei tracker invece, si rivede Fitbit. Un po’ assente quest’anno come annunci Charge 6 ha comunque lasciato il segno al punto da ricevere un Wareable Tech Awards 2023. Prima di tutto, perché sposta verso l’alto il livello medio dei tracker, sempre più vicini a uno smartwatch per funzioni, ma restando più compatti e con maggiore autonomia.

Inoltre, i primi segnali di integrazione con le funzioni Google stanno portando a vantaggi interessanti, come i pagamenti su un circuito sicuramente più ampio di quello originale o la navigazione attraverso Maps. Importante inoltre, la differenza segnata da ECG e sensore EDA per misurare i livelli di stress, a uso anche della salute.

Apple si salva con un gesto

Difficilmente, in situazioni del genere manca un riconoscimento a Apple. Anche se quest’anno le novità sul fronte prodotti non sono state all’altezza di quelle abituali, c’è comunque un doveroso riconoscimento da tributare.

I Wareable Tech Awards 2023 assegnano infatti al Doppio tap il titolo di innovazione dell’anno. Un cambio di visuale sicuramente importante, in pieno stile Apple, capace di portare novità in un settore dove in genere pochi si dedicano, dando per scontato un certo modo di interagire.

Nella circostanza invece, Apple dimostra una volta di più di poter scoprire qualcosa di nuovo, cambiando abitudini consolidate da tempo e spesso date per scontate.

Pubblicato il 29/12/2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *