La combinazione Zens scardina ogni problema di ricarica






Il sistema modulare di ricarica wireless Zens si adatta prontamente al numero e al tipo di dispositivi: smartphone, smartwatch e auricolari

Di fronte alla quantità crescente di dispositivi elettronici  e relative esigenza di ricarica, l’idea Zens di un sistema modulare di senza fili può solo far felice i possessori di smartphone, smartwatch, auricolari e altri sistemi compatibili.

Una soluzione in grado di essere modellata ed estesa in funzione del tipo e della quantità di dispositivi elettronici a disposizione propria e di tutta la famiglia. Nel momento di un nuovo acquisto, basta infatti estendere il tappeto  di ricarica con un modulo extra.

Tre moduli Zens per una ricarica su misura

I componenti base del sistema Zens sono tre. Il primo è il Dual Charger, un sistema di ricarica in grado di gestire due dispositivi contemporaneamente.  È basato su tecnologia Qi ed è ottimizzato per dispositivi Apple e Samsung, per offrire una ricarica rapida a entrambi.

Il secondo è il Single Charger, con design e caratteristiche tecniche analoghe al Dual Charger, compresa la ricarica rapida, ma dedicato a un solo dispositivo.

Infine,  lo Stand Charger, anch’esso con caratteristiche sovrapponibili ai due precedenti, ma con un design a stand che lo rende indicato per la ricarica degli smartphone.

Ognuno dei componenti di base può essere esteso con l’aggiunta di moduli extra, fino a un massimo di quattro. La scelta è tra due estensioni differenti: un Single Charger, a livello di funzionalità e caratteristiche è sovrapponibile all’analogo modulo base, e quello dedicato ad Apple Watch. 

Modulari anche i prezzi. Dual Charger a 99,99 euro, Single Charger a 59,99 euro e Stand Charger a 69,99 euro. Per gli accessori, Single Charger costa 39,99 euro, mentre il modulo per Apple Watch  costa 49,99 euro. 


Pubblicato il: 12 Novembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.