C’è sempre più spesso Alexa al centro della casa






La casa intellignete piace. Nel giro di un paio di anni, il sistema di riconoscimento vocale Alexa ha conquistato milioni di italiani

Entrati in tante case quasi per caso, o soprattutto per curiosità, gli smart speaker stanno conquistando spazi sempre più importanti e raccogliendo consensi crescenti. Per buona parte, merito delle campagne Amazon e la rapida diffusione dei propri sistemi Echo con Alexa.

Secondo una ricerca interna infatti, il nome del servizio vocale è stato invocato centinaia di milioni di volte nell’ultimo anno per svolgere attività casalinghe come mostrare una ricetta, accendere le luci o riprodurre una canzone.

Alexa è arrivato in Italia circa un paio di anni fa, il 23 ottobre del 2018. Sin dai primi giorni, la risposta si è rivelata superiore alle attese. In particolare, apprezzate le funzioni per trasformare la propria abitazione in Casa Intelligente, grazie alla diffusione anche di lampadine, interruttori smart e altri sistemi di controllo.

Agli italiani Alexa piace più di tutti

Il risultato è un ruolo di primo piano dell’Italia nell’adozione delle tecnologie vocali. Il tasso di adozione per i prodotti di domotica in grado di interagire con Alexa è infatti fra i più alti al mondo.

Nel 2020 i clienti in Italia hanno utilizzato Alexa quasi due milioni di volte per ricette e videoricette impostando decine di milioni di timer per svolgere le proprie attività casalinghe. Negli ultimi dodici mesi sono stati inoltre aggiunti circa 3 milioni di prodotti alle liste della spesa.

Molto apprezzate anche le funzionalità legate all’intrattenimento. Durante gli ultimi dodici mesi, Alexa ha risposto a richieste di riprodurre musica per l’equivalente di 13mila anni di ascolto ininterrotto.

Per quanto riguarda invece l’illuminazione delle case, in media in Italia si interagisce con Alexa due milioni di volte al giorno.

La casa intelligente è ormai realta

A livello mondiale i clienti hanno a disposizione decine di milioni di dispositivi per la Casa Intelligente connessi con Alexa e centinaia di migliaia di sviluppatori e produttori di dispositivi stanno costruendo nuove esperienze da vivere con Alexa.

Interessanti anche i numeri riferiti alle Skill, i comandi personalizzati realizzati su misura per Alexa dagli sviluppatori. In prospettiva futura, uno degli aspetti più interessanti del sistema di riconoscimento vocale Amazon.

A oggi infatti, gli sviluppatori italiani hanno realizzato 466 Skill dedicate alla Casa Intelligente. Frutto dell’impegno di una  community importante anche nelle dimensioni, arrivata a superare quota 50mila membri. Più in generale, nel mondo sono inoltre attivi oltre 100mila prodotti per la Casa Intelligente controllabili  attraverso Alexa, proposti da oltre 9.500 marchi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.