NewsSport

A ruota di Tacx NEO 3M è difficile annoiarsi






L’ultima evoluzione dei rulli da allenamento Garmin Tacx NEO 3M riproduce ogni tipo di condizione su strada, uscite in gruppo comprese

Anche ai più motivati tra gli appassionati di bicicletta, capita di dover rinunciare a un’uscita. In loro soccorso, e di tutti quelli poco disposti ad affrontare il clima rigido, interviene in genere una bici da spinning o un rullo sul quale montare il proprio mezzo. Con una larga opportunità di scelta tra soluzioni statiche, attive e simulatori, ai quali oggi si aggiunge Tacx NEO 3M, di Garmin.

Uno dei limiti maggiori di questi strumenti è in genere il rischio noia. A seconda dei casi sconfitto con un simulatore, o semplicemente guardando dei video o ascoltando musica. Se tutto questo non è comunque sufficiente, NEO 3M aggiunge diversi accorgimenti, a partire dalle originali motion plates.

In casa come su strada, o quasi

Una recete innovazione, grazie alla quale il rullo riproducele inclinazioni della bicicletta su strada, aumentando il realismo nei percorsi simulati. Nella circostanza, integrate di serie e importanti anche per pedalare in una posizione più naturale e allenarsi così in modo più efficace.

Sempre per aiutare a sconfiggere la noia, Garmin ha inserito un sistema di frenata elettromagnetica del motore, pensato per offrire un volano virtuale grazie al quale provare la sensazione di pedalare su diversi tipi di superfici e simulare anche la discesa.

Accorgimenti utili anche a completare sessioni previste dal piano di allenamento sincronizzate, sfruttando il potenziale dell’app Tacx Training e il calendario memorizzato su Connect. Inoltre, la possibilità di prendere parte a uscite virtuali, con compagni di avventura sperimentando percorsi di tutto il mondo

Per non far rimpiangere un’uscita all’aria aperta, Tacx NEO 3M sfrutta diversi altri accorgimenti, a partire dal volano virtuale per simulare la sensazione di pedalare su diversi tipi di strada, come pavé e ghiaia.

Allenamenti completi, anche in compagnia virtuale

Per chi lo desidera inoltre, è possibile anche connettersi con altre piattaforme di allenamento e di guida virtuale, come TrainerRoad e Zwift, per poi caricare automaticamente i dati degli allenamenti su Connect.

Chi invece affronta spesso percorsi in salita troverà utile la simulazione pendenza, e mantenere l’allenamento per le salite, affrontando condizioni fino al 25%. L’esercizio è completato anche dalla relativa discesa.

A completare la sensazione di realismo contribuisce infine l’Inerzia dinamica, per riprodurre il movimento in avanti in base al peso, alla velocità e alla pendenza del ciclista.

Garmin ha pensato anche a potenziali controindicazioni quando si usa un rullo da allenamento, potenziale fonte di disturbo per chi vive negli stessi locali o in quelli vicini. A ridurre vibrazioni e quindi il rumore ci pensano dei magneti, mentre un indicatore LED cambia colore per mostrare lo sforzo sostenuto.

Tacx NEO 3M è fornito di serie con una cassetta pignoni a undici velocità preinstallata con la serie di rapporti da 11 a 28 e non necessita di calibrazione. Da campioni, come prevedibile, anche il prezzo di vendita, fissato a 1.999,99 euro.

Pubblicato il 12/12/2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *