NewsSmartwatch

Fenix 7 Pro al fianco di chi va sempre di corsa






Fenix 7 Pro è la risposta Garmin per chi va in cerca di avventura puntando su affidabilità e massima autonomia

Ci sono tanti modi per affrontare un avventura e Garmin intende dimostrare di conoscerli tutti e voleri assecondare con altrettante varianti di smartwatch. In particolare, il nuovo Fenix 7 Pro intende offrire quel qualcosa di più agli amanti della vita all’aria aperta, alla ricerca di una configurazione in grado di combinare affidabilità, funzionalità e anche una certa attenzione ai materiali.

Proposto in tre misure da 42 mm, 47 mm e 51 mm, il diametro della cassa racchiude un display protetto nella versione Power Sapphire da un vetro zaffiro, in alternativa a quello più tradizionale della versione Power Glass.  Lo schermo è stato riprogettato in modo da offrire maggior contrasto e saturazione del colore nero, mentre retroilluminazione e pannello solare migliorano la leggibilità negli ambienti interni. L’interfaccia  touchscreen si accompagna ai classici pulsanti e a una cassa in polimero fibrorinforzato, con lunetta in acciaio o titanio.

Autonomia e sicurezza a prova di avventura

L’adozione di serie della tecnologia di ricarica solare, consente di spingere l’autonomia fino a 37 giorni in modalità smartwatch, con quasi un mese di con GPS attivato in Expedition Mode.

Diventa inoltre di serie la torcia integrata, importante per orientarsi in situazioni critiche o anche solo per segnalare la propria presenza a distanza. Diverse le modalità di utilizzo previste, dal LED rosso per la sicurezza alla modalità stroboscopica.

Le versioni Sapphire, disponibili con lunetta e fondello in acciaio o in titanio, integrano mappe TopoActive Europa già installate e con memoria disponibile per installarne di nuove anche via Wi-Fi.

Agli amanti dell’avventura Fenix 7 Pro offre prima di tutto la tecnologia SatIQ e il ricevitore multi-banda, combinati al chipset di ricezione multi-GNSS. Sinonimo di alta sensibilità di ricezione, in qualunque condizione, equilibrando contestualmente il consumo energetico della batteria.

Per chi invece ama la neve la mappa SkiView precaricata offre informazioni su oltre duemila località sciistiche, oltre a mostrare nome della pista e difficoltà, mentre quando si desidera percorrere un sentiero nuovo o correre in una zona sconosciuta, è possibile affidarsi a Round Trip Routing, in grado di creare percorsi ad anello sfruttando mappa e database Trendline, un contenitore che raccoglie la densità di passaggio degli sportivi in determinate zone.

Compagno di avventura e allenatore sempre disponibili

Grazie ai sensori integrati, compreso quello per il livello di ossigenazione del sangue, il supporto di Fenix 7 all’attività sportiva parte da Pro Endurance score. Il calcolo di un valore di resistenza applicata alla corsa su lunghe distanze e ad alta intensità di sforzo grazie al tracciamento del VO2 max, cronologia del training load in concerto con i parametri personali dell’atleta.

Hill score si occupa invece di visualizzare la capacità di corsa in salita misurando la potenza generata su salite ripide mitigato dal dato di resistenza Endurance Score, valutando anche i progressi nel tempo in base al VO2 max e alla cronologia degli allenamenti. Durante le gare di trail, Up Ahead informa sulle distanze che separano da punti di interesse come check point, basi vita o ristori.

Più in generale, l’insieme di attività sportive si amplia con l’introduzione di nuove discipline, tra cui rafting, motocross e sport di squadra.

Il prezzo di Fenix 7 Pro nelle dimensioni 42 mm, 47 mm e 51 mm parte da 849,99 euro.

Pubblicato il 2/6/2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *