Parte da Mi Smart Band 6 NFC la sfida contactless Xiaomi






Con l’arrivo in Italia di Mi Smart Band 6 NFC, Xiaomi annuncia anche l’accordo con Matercard per abilitare al contactless le carte di credito

In uno scenario dei pagamenti da smartwatch e wearable in generale tra quelli ancora da sviluppare del tutto o quasi, Xiaomi intende giocare da subito le proprie carte con il Mi Smart Band 6 NFC.

In occasione dell’arrivo in Italia del tracker lanciato poche settimane fa, parte infatti anche l’accordo con Mastercard per poter associare al dispositivo le relative carte di credito emesse da Nexi.

Analogamente, per i più giovani risparmiatori l’app YAP, l’app di mobile payments potrà essere virtualizzata sul dispositivo Xiaomi per pagare sul punto vendita dotato di POS contactless abilitato. Vale a dire il 75% degli esercizi in Italia.

Il bel gesto di pagare

L’attivazione è accessibile dall’ultimo aggiornamento dell’app Xiaomi Wear, non appena associato il Mi Smart Band 6 NFC. A quel punto, resta da registrare la carta di credito e aspettare la conferma.

In fase di pagamento, attivata la relativa modalità, è sufficiente avvicinare il dispositivo al POS come si fa ormai regolarmente con la carta di credito contactless.

Solo per il primo pagamento della giornata richiederà l’inserimento del codice di sicurezza scelto al momento della registrazione della carta. A meno che il dispositivo non dovesse essere sfilato dal polso; nel caso sarà necessario digitare nuovamente il PIN.


Pubblicato il 14/10/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: