Intorno ai Buds Immersion non c’è una nota fuori posto






Doppio sistema di riduzione del rumore per i Buds Immersion di Wiko, pronti anche a interagire. A un prezzo da prendere in considerazione

Anche Wiko si getta nella sfida dei sempre più gettonati auricolari total wireless con riduzione del rumore. I Buds Immersion infatti puntano alla qualità del suono adottando un sistema combinato di tecnologie in grado di ridurre i suoni indesiderati fino a 25 dB.

Quando attivato, il sistema Active Noise Controlling emette onde in cardo di contrastare le frequenze di quelle associate ai disturbi, cancellando così le basse frequenze. A sua volta, l’Environment Noise Controlling si attiva automaticamente e utilizza la cancellazione del rumore a doppio microfono per ottimizzare la qualità della voce durante le chiamate ed eliminare i suoni di sottofondo

Quando però tutto questo non serve, per esempio nel traffico, si può ricorrere alla Transparency Mode, funzione praticamente inversa, per amplificare i suoni ambientali esterni. Senza bisogno di togliere gli auricolari, si può parlare liberamente con le persone intorno o restare consapevole della situazione circostante,anche continuando ad ascoltare musica.

Linee standard con un tocco briillante in più

Il colore scelto è l’ormai diffuso bianco, con una finitura laccata lucida. Rispettati inoltre, anche i parametri ormai standard, come peso contenuto, nel caso specifico 5 grammi per unità, tre misure di tamponi di serie e resistenza parziale alla pioggia.

Di serie naturalmente anche la custodia con funzione di ricarica, capace di portare a venti ore l’autonomia totale dichiarata, con la durata massima del singolo ciclo di ascolto di cinque ore.

I Buds Immersion hanno un al prezzo ufficiale di 69,99 euro.


Pubblicato il 19/6/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: