Voce al cuore e al sonno nell’aggiornamento Fitbit OS 5.2






Aggiornamento di sistema Fitbit OS 5.2 per Sense e Versa 3 all’insegna di analisi cardiaca, SpO2, quadranti e interfaccia vocale

Oltre agli aggiustamenti del caso, nell’aggiornamento Fitbit del sistema operativo OS 5.2 per possessori di Sense e Versa 3 ci sono anche alcune interessanti novità.

In particolare la personalizzazione delle indicazioni relative alla frequenza cardiaca alta e bassa. Finora presente solo su Sense, ora questa funzione è disponibile anche su Versa 3. Permette di ricevere le notifiche al polso e in-app quando il dispositivo rileva la frequenza cardiaca superiore o inferiore alla soglia impostata. Per chi volesse indagare oltre, al momento della notifica, è possibile rispondere a un questionario nell’app per capire meglio cosa stia succedendo. All’occorrenza, dati da condividere con il proprio medico.

SpO2 sempre solo di notte e voce in capitolo anche ad Alexa

Qualche ritocco anche al Monitoraggio SpO2. Fermo restando la lettura solo durante il sonno, sarà comunque possibile visualizzare il proprio valore per intervallo medio notturno anche direttamente sul dispositivo oltre all’app.

Maggiore praticità anche per chi ama cambiare quadrante spesso. La funzione infatti, è accessibile direttamente dalla schermata principale. Ora basta premere a lungo il quadrante per alcuni secondi per aprire l’app Orologi e scegliere la versione preferita.

Infine, interventi sulle interfacce vocali, a partire naturalmente da Google Assistant. È possibile controllare il meteo, impostare promemoria e allarmi, controllare i dispositivi smart domestici con risposte vocali in aggiunta a quelle testuali sullo schermo. Estesa inoltre la portata di Amazon Alexa, anche in Italia.


Pubblicato il 3/6/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.