Solo aria pura dietro Urban Active Mask, mascherina smart Made in Italy






Design e tecnologia italiani di Narvalo per Urban Active Mask, mascherina smart con filtraggio aria a prova anche di occhiali e sport

Nonostante speranze e aspettative, le mascherine sono destinate ad accompagnare le nostre giornate ancora per parecchio tempo. Come ha pensato Narvalo, tanto vale allora dotarsi di una soluzione veramente efficace e di lunga durata. Considerata l’origine italiana del marchio, cogliendo l’occasione per inserire in Urban Active Mask anche una nota di design.

Già nota per la cura ai particolari e ai materiali, da qualche tempo Narvalo ha deciso di aggiungere un tocco smart alle proprie mascherine. Il risultato è appunto Urban Active Mask, la cui popolarità ha superato i confini nazionali grazie al lancio attraverso la piattaforma di crownfunding Kickstarter.

Dalla barriera smart passa solo aria pulita

Il progetto Narvalo ruota intorno ad Active Shield, sistema applicato alla parte frontale per ottimizzare il flusso d’aria interno, senza intaccare il comfort offerto dai modelli precedenti della stessa linea e migliorare la qualità del respiro.

Il risaltato non passa certo inosservato. Vista di profilo, Urban Active Mask mostra ben visibile la componente smart incaricata attraverso l’app dedicata di rilevare la frequenza respiratoria e analizzare la qualità dell’aria circostante. Tuttavia, l’azienda assicura la piena vestibilità anche durante l’attività sportiva.

Buona parte dell’ingombro è conseguenza della decisione di inserire una piccola ventola, con relativa batteria ed elettronica, per aumentare la qualità del filtraggio e garantire la qualità delle analisi senza affidarsi a moduli esterni.

Sport e occhiali, questioni superate

Nello sviluppo, Narvalo ha comunque ascoltato con attenzione il parere degli utenti. Il risultato è quindi frutto della volontà di rendere la mascherina smart compatibile con caschi, occhiali e cuffiette. Inoltre, l’azienda assicura di avere anche la soluzione definitiva a un problema sentito da molti. Il sistema Face-Fit insieme a un ferretto regolabile evitano l’appannamento degli occhiali.

Inoltre, una guarnizione antibatterica previene irritazioni della pelle causate da un uso prolungato della mascherina. All’interno invece, cinque strati di protezione permettono di raggiungere un livello di filtrazione garantito del 99%, proteggendo anche da polveri sottili, smog, pollini, virus e batteri.

Un ulteriore strato in carbone attivo, combatte persino gli odori, rendendo così Urban Active Mask un investimento a lungo termine. Per chi si muove in città a piedi o in bicicletta, un aiuto in più a difendere le vie respiratorie.

Perché di vero e proprio investimento si tratta. Data per scontata l’entrata in produzione del prodotto, dopo aver raggiunto l’obiettivo di raccolta fondi con abbondante anticipo, per prenotare la propria mascherina smart è necessario spendere al momento 149 euro. A fronte di un listino ufficiale di 249 euro.


Pubblicato il 1/4/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: