Il piccolo smart speaker Sonos Roam porta la grande musica ovunque






Nello smart speaker Roam, Sonos riduce peso e dimensioni per avere sempre la musica a portata di mano, mantenendo la qualità

Per definizione, qualsiasi sistema portatile deve adattarsi alle circostanze creando meno problemi possibile. Nel caso di Roam, con l’ultimo smart speaker Sonos si tratta quindi di ridurre ingombro e peso e permettere di ascoltare musica senza doversi preoccupare di altro.

Per la nuova sfida Sonos si addentra in un terreno molto promettente negli ultimi mesi, cercando di trasferire la propria tecnologia già affermata sul mondo home theather e dei diffusori domestici wirelesse, anche alla mobilità.

Liberi di ascoltare

Di conseguenza, Roam rientra prima di tutto nei 500 grammi di peso. Inoltre, la doppia connettività Wi-Fi e Bluetooth viene gestita il più possibile in modo automatico a seconda delle circostanze. In pratica, se si vuole uscire da casa o da un ambiente dove l’ascolto è affidato al Wi-Fi per muoversi più liberamente all’aperto, Sonos garantisce il passaggio in automatico, senza interrompere la riproduzione.

Inoltre, nel caso il nuovo smart speaker si trovi al’interno di un sistema con più apparati wireless dello stesso produttore, agendo sul pulsante di riproduzione, una sorta di roaming interno si collegherà direttamente al dispositivo più vicino, in modo anche da assecondare anche i movimenti dentro casa.

Per quanto riguarda le interfacce vocali, copertura totale. Attraverso l’app dedicata, Roam è infatti compatibile con Amazon Alexa, Google Assistant o Apple AirPlay 2. In alternativa, anche con una delle tante app di servizi musicali.

Nessuna rinuncia alla qualità

Buona parte dell’impegno Sonos è stato rivolto a garantire la resa audio tipica dei propri dispositivi pur riducendo in modo importante le dimensioni rispetto agli altri prodotti in catalogo. Per chi non ama destreggiarsi tra le regolazioni audio alla ricerca del sonoro preferito, ci si può affidare all’ottimizzazione automatica Trueplay.

In quanto dispositivo destinato alla mobilità, grande attenzione anche alle forme e all’ergonomia. Il sistema misura infatti 168x62x60 mm, mentre la sezione triangolare intende rivelarsi comoda da impugnare. Grazie alla certificazione IP67, le dieci ore di riproduzione promesse non temono le condizioni climatiche

Insieme alle dimensioni, nella circostanza Sonos riduce anche il prezzo rispetto alla media dei propri prodotti. Pur restando prodotto di fascia medio-alta per caratteristiche, Roam è proposto a 179 euro. Con 228 euro, si ha in dotazione anche il caricatore wireless.


Pubblicato il 12/03/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: