Lo sguardo discreto DiCE CARE lascia tranquilli genitori e figli






Il piccolo sistema DiCE CARE collegato alla rete Wi-Fi aiuta a seguire a distanza le persone care studiando i comportamenti

Sin dalle prime ore, la Salute si è affermata come uno dei temi portanti al CES 2021. Oltre alla sfida principale nel mondo smartwatch per allargare il ragigo di funzioni coperte, si stanno affermando sempre più anche dispositivi per il controllo remoto di pazienti o persone a rischio.

Al riguardo, l’italiana DiCEworld ha sviluppato DiCE CARE, un dispositivo in grado di seguire gli spostamenti e i comportamenti di una persona all’interno della propria abitazione in modo del tutto autonomo, abbianto al sensore DiCE Energy da applicare al contatore della corrente.

Il piccolo  e discreto apparato è pronto a rilevare se il soggetto sia sta riposando, se si sia fuori casa o se non invece non si stia preparando  il pranzo alla solita ora. All’occorrenza, notifica le anomalie attraverso la relativa app DiCEcare.

DiCE CARE  può fungere anche da promemoria, permettendo di ricordare a parenti o assistenti a distanza azioni da compiere in un certo orario e commissioni da fare.

L’occhio sempre aperto DiCE Care

Il dispositivo è in grado di funzionare senza azione diretta, percezione o conoscenza da parte dell’utente umano.  L’algoritmo permette di interpretare tutti i valori provenienti dall’abitazione e trasformarli in azioni dirette o in notifiche e allerta personalizzati sulle esigenze dell’utente.

L’idea alla base di DiCE CARE è restare vicino alle persone care ovunque ci si trovi, gestendo i propri impegni in libertà, restando tuttavia vigili.

Importante sottolineare, il sistema non deve essere applicato alle pareti, indossato o portato con sé e non richiede camere o bracciali. Può essere appoggiato in qualsiasi punto della casa raggiunto da connessione Wi-Fi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.