Dentro le Outlier Air V2 c’è sempre più spazio per la buona musica






Ultima evoluzione degli auricolari in-ear Creative, Outlier Air V2 milgiorno autonomia e modalità d’uso, allargando il raggio d’ascolto

Nell’evoluzione continua delle tecnologie Creative, è la volta di Outlier Air V2 rinnovarsi, successore delle cuffie in-ear più vendute nella linea Outlier Air del marchio asiatico.

L’ormai collaudata coppia di auricolari totalmente wireless si aggiorna con l’adozione del più recente Bluetooth 5.0. Inoltre, allargato anche l’elenco dei codec integrati, a partire dagli aptX legati alle tecnologie Qualcomm.

Inoltre, la  certificazione di resistenza all’acqua IPX5, garantisce la necessaria attività durante le attività più movimentate, rendendo di fatto le Outlier Air V2 candidato ideale per accompagnare i momenti di sport.

La certificazione in questo caso è da intendersi come resistenza al sudore. Le cuffie sono di conseguenza indicate per uno stile di vita attivo o per ascoltare la musica durante gli spostamenti o allenamenti quotidiani.

Musica sempre misura di orecchio

Per agevolare la tenuta inoltre, le cuffie in-ear sono accompagnate da più coppie di tamponi in silicone di serie, progettati per adattarsi a orecchie di forma diversa e per garantire il relativo comfort, oltre alla tenuta.

A garantire la resa audio ci pensano driver rivestiti in grafene di 5,6 mm, grazie ai quali Creative non esita nel promettere suoni alti dettagliati, medi bilanciati e bassi immersivi, in modo da coprire ogni genere musicale.

Confermato uno degli elementi simbolo degli auricolari Creative, i pulsanti touch interattivi sono arricchiti da nuove funzioni, pensando anche a come migliorare la facilità d’uso.

I rinnovati comandi permettono di gestire musica e chiamate toccando gli auricolari di lato. Comandi più diretti, aiutano quindi a cambiare brano, rispondere a chiamate o attivare l’assistente vocale.

Interventi anche sul microfono, tipicamente punto debole di questa categoria di dispositivi, soprattutto per la distanza dalla bocca. Outlier Air V2 si affida in questo caso alla tecnologia Qualcomm cVc 8.0.

Le Outlier Air V2 non si fermano mai

Per le lunghe giornate inoltre, tornerà certamente utile l’aumento fino a 34 ore nella  durata dichiarata dell’autonomia. Le prime 12 ore, fornite direttamente dalle Outlier Air V2. Le altre, coperte dalla ormai immancabile custodia con caricatore integrato.

Interessante infine il supporto Super X-Fi Ready, una versione in anteprima del sistema audio olografico Creative presente sulle cuffie della serie Super X-Fi e in grado in pratica di ricreare un effetto surround.

Pur non essendo in questo caso presente in modo nativo, Super X-Fi Ready, è una sorta di anteprima gratuita della tecnologia disponibile dall’SXFI App. Un aiuto a valutarne le potenzialità e nel caso rivolgersi a un prodotto della serie Super X-Fi.

Per la prima fase di lancio, Creative ha fissato un prezzo di 69,99 euro, contro un listino definitivo di dieci euro superiore, a 79,99 euro.

Pubblicato il: 28 Ottobre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.