Nelle mani di ProGlove i pacchi TTI sono al sicuro






Un esempio interessante di utilità dei wearable sul posto di lavoro, dove sono nati e cresciuti, soprattutto nel mondo della logistica

Antenato dei wearable come sono comunemente concepiti oggi, il guanto intelligente è uno strumento diffuso ormai da anni nel mondo della logistica. Oggetto di attenzione molto prima della discutibile disputa popolare cresciuta intorno a un brevetto Amazon qualche tempo fa, grazie a realtà come ProGlove sono diversi i casi interessanti.

Per esempio, TTI Europe, distributore di elettronica tedesco, adotta questa soluzione per migliorare l’efficienza in termini di produttività, sfruttando sua maneggevolezza ergonomica, affidabilità e design di livello industriale.

Tutto a portata di mano

Per inquadrare il potenziale, basta pensare alle dimensioni dell’organizzazione, e al particolare tipo di merce trattata, con un numero elevato di prodotti, di piccole dimensioni. L’impostazione TTI per le merci in uscita comprende infatti più di ottomila linee d’ordine con quattromila pacchi e cento pallet al giorno.

L’intero processo è controllato da codici a barre. Facile quindi intuire l’importanza della fase di  la scansione dei codici a barre e quanto possa esser stata apprezzata la tecnologia ProGlove., in sostituzione degli scanner tradizionali a pistola, da impugnare. Per intendersi quelli spesso utilizzati in negozi e supermercati.

 Gli scanner dovevano infatti essere prelevati prima di ogni scansione e poi rimessi a posto. Inoltre, nelle aree dove i dipendenti gestiscono fino a quattro sollevatori per ordine, non c’è abbastanza flessibilità.

ProGlove, un altro punto di vista

Il vantaggio ProGlove è stato presentarsi ribaltando del tutto l’approccio. Ora, i dipendenti TTI indossano lo scanner su un guanto o sul polso, a seconda delle preferenze personali.

Se necessario, possono attivarlo con la pressione di un pulsante e possono anche collegarsi a una nuova postazione di lavoro dall’access point con  una connessione wireless cifrata. Questo non solo mantiene libere le mani, ma elimina anche le inefficienze e le limitazioni dei vecchi sistemi.

Dopo con un’installazione di prova, gradualmente gli altri terminali sono stati poi equipaggiati con la soluzione ProGlove. Oggi, sono 150 i sistemi in uso presso il reparto magazzino e spedizioni.

In termini concreti, il tempo risparmiato complessivamente è stimato in dieci ore lavorative al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.