Apple guarda oltre e rilancia la scommessa Corning






Nuovo importante finanziamento nel produttore dei Gorilla Glass per mantenere all’avanguardia Watch, iPhone e iPad

Dal desiderio costante di qualità senza compromessi d Apple è scaturita una nuova serie di investimenti in Corning. Uno dei principali produttori di display per resistenza e affidabilità, spesso noto per il Gorilla Glass, potrà così contare un importante contributo di 250 milioni di dollari a supporto della ricerca.

Non è la prima iniziativa Apple del genere. Già nel 2017 Croning aveva potuto contare su un altro apporto di 200 milioni di dollari, fondamentale nella messa a punto di nuovi vetri per iPhone, iPad e Watch.

Corning custode della qualità Apple

L’azienda del Kentuchy è uno dei produttori storici di Apple. Conquistare la fiducia del marchio di Cupertino non è certo facile, Corning però ci è riuscita già da tempo e tra i novemila fornitori solo negli Usa è senza dubbio uno dei più accreditati.

Non a caso, i vari Watch 5, iPhone 11 e iPhone 11 Pro in arrivo nei negozi nei prossimi giorni si additeranno anche ai display Corning di ultima generazione per fare la differenza. Per la prima volta infatti, saranno adottati vetri di ultime generazione. Per gli smartwatch, utilizzati anche per il retro e sfruttare quindi a dovere la ricarica wireless.

Partner, non solo fornitori

L’iniziativa rientra nel programma Advanced Manufacturing Fund di Apple, finalizzata a supportare l’innovazione e mantenere elevato il livello di competenze presenti nelle aziende partner. Fino a oggi, il totale degli investimenti ha superato quota di un miliardo di dollari.

Un’operazione importante anche ai fini di marketing, soprattutto nel periodo attuale attraversato dallo scenario USA. Grazie agli investimenti dell’Advanced Manufacturing Fund, Apple afferma di aver contribuito a creare mille posti di lavoro solo in Corning. Nell’arco dei cinquanta Stati, si arriva addirittura a 2,4 milioni di posti di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.