Sotto la guida Fitbit scoprire le alpi lombarde è tutta salute

Escursioni guidate ai Piani d’Erna e Piani di Bobbio, con prove di smartwatch e sentieri tematici

Per qualsiasi dispositivo indossabile destinato all’attività sportiva o all’avventura, la miglior dimostrazione delle proprie potenzialità è la prova diretta sul campo. Un passaggio da tanti temuto, non però per Fitbit pronta ad accettare la sfida. Non tanto quella dei professionisti del settore, quanto quella per certi versi ancora più impegnativa delle persone comuni.

L’azienda ha infatti messo a punto  un calendario di proposte per l’intera estate nell’intento di aiutare a scoprire luoghi inaspettati, con la famiglia, in compagnia di amici o in totale libertà, senza rinunciare al benessere e a uno stile di vita sano, e al tempo stesso dimostrare l’utilità di essere accompagnati da uno smartwatch o un tracker, fornendo alcuni esemplari in prova.

Il programma parte dalle montagne lombarde, per la precisione da Piani d’Erna e Piani di Bobbio. Fitbit propone percorsi natura dedicati, volti a vivere appieno le suggestive bellezze delle cime alpine e prealpine, avvalendosi del supporto di guide esperte.

Durante le escursioni, i partecipanti avranno la possibilità di indossare smartwatch e tracker Fitbit per conoscere e controllare in tempo reale i dati relativi all’attività guidata di trekking – attraverso valori come il battito cardiaco, le calorie consumate il dislivello e la distanza percorsa – oltre a monitorare i risultati ottenuti e ricevere consigli per uno stile di vita sano e dinamico.

In particolare, nel comprensorio di Bobbio, ogni domenica fino al 31 agosto la proposta è per una camminata lungo il Sentiero Natura dei Piani d’Erna, con una guida locale esperta di media montagna capace di volta in volta di proporlo sotto diverse angolature. Per esempio, percorso brucia grassi, flora e fauna, storia del sentiero, e altre ancora. Durante il cammino la guida locale fornirà indicazioni su come meglio impostare e utilizzare le funzionalità dei dispositivi Fitbit.

L’altro programma prevede partenza dalla funivia dei Piani D’Erna. Il Sentiero Natura si snoda lungo un tracciato di circa 7 km, con segnavia lungo la strada e informazioni tematiche sulla flora e la fauna del territorio. Inoltre, cartelli segnaletici Fitbit collocati ad ogni chilometro, forniscono indicazioni sul percorso svolto e consigli di benessere. Lungo il percorso,  anche tre aree selfie personalizzate Fitbit per le immancabili foto ricordo.

I dispositivi disponibili in prova per l’escursione sono diversi. Si spazia infatti tra i più recenti Ionic, Versa ed Ace (per i bambini oltre gli 8 anni). Al termine di ogni escursione ciascun partecipante riceverà un gadget in ricordo e un buono sconto per l’acquisto di dispositivi Fitbit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.