AudioNews

Le Zen Hybrid Pro aprono la nuova era della tecnologia LE Audio






Sfruttando un piccolo trasmettitore aggiuntivo, le cuffie wireless Creative Zen Hybrid Pro migliorano autonomia e resa sonora

I progressi delle cuffie senza fili negli ultimi anni sono stati di quelli importanti. Al punto da renderle ormai parte integrante nel corredo di tanti appassionati di musica. L’evoluzione però non si ferma e sono in arrivo importanti novità che Creative è già pronta a inserire nelle Zen Hybrid Pro, anche se al momento con un passaggio in più, l’utilizzo dei trasmettitori audio BT-L3 e BT-L4 in qualità di gateway per sbloccare le funzionalità principali di LE Audio e della tecnologia Super X-Fi,

Due i punti più importanti al centro dell’attenzione, la resa sonora e l’autonomia, esattamente quanto le rispettive soluzioni intendono garantire. Al centro dell’attenzione la tecnologia LE Audio, in grado di raggiungere bit rate inferiori, per migliorare di conseguenza le prestazioni audio, ma al tempo stesso riducendo il fabbisogno di energia.

Altro aspetto interessante, grazie a LE Audio, le Zen Hybrid Pro offrono supporto anche in modalità broadcast, così eventualmente da condividere la trasmissione audio anche  su più dispositivi.

La novità LE Audio, con trasmettitore

Importanti anche i benefici sulla qualità audio. In modalità Ultra-Low Latency, diventa infatti possibile raggiungere una latenza stimata intorno ai 20 ms. Questo significa una migliore sincronizzazione e di conseguenza anche prestazioni più realistiche nella visione i film e nei videogiochi.

Per sfruttare tutto questo, al momento serve però un elemento in più. Si tratta di due piccoli  trasmettitori audio BT-L3 e BT-L4, forniti di serie, la differenza è nell’accesso al potenziale LE Audio con le Zen Hybrid ProClassic e alla modalità SXFi, disponibile nella versione Zen Hybrid ProSXFI.

Queste funzioni vanno naturalmente ad aggiungersi ai traguardi più recenti dell’evoluzione audio, a partire dalla la Cancellazione Attiva del Rumore ibrida e la Modalità Ambiente, così da adattarsi alla realtà circostanze, isolandosi completamente o rimanendo consapevoli di quanto avvenga intorno a sè.

Per portare la funzione a un livello superiore, Creative si affida a un algoritmo di intelligenza artificiale e sulla Rete Neurale Profonda, utile per migliorarne l’efficacia anche in ambienti affollati.

Novità da ascoltare e da guardare

Le Zen Hybrid Pro  utilizzano driver Neodimio da 40 mm, mentre l’autonomia dichiarata è di cento ore di ascolto, con connessione Bluetooth 5.3.

Creative però, non rinuncia all’estetica. Le cuffie total wireless prevedono infatti una serie di luci LED RGB personalizzabili. Tutte le regolazioni del caso, sono infine accessibili attraverso l’app collegata.

il prezzo base delle Creative Zen Hybrid Pro è di 99,99 euro. La versione ProSFXi con il relativo trasmettitore audio sale invece a 149,99 euro. A metà strada, le Zen Hybrid ProClassic, con il trasmettitore LE Audio, a 129,99 euro.

Pubblicato il 11/9/2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *