Silenzio, entrano in gioco le Delta S Wireless






All’insegna della versatilità, le cuffie Asus ROG Delta S Wireless promettono comfort e prestazioni al livello di videogiocatori più esigenti

Le esigenze di caratteristiche tecniche spinte all’estremo richieste dal mondo dei videogiochi fanno spesso da apripista a prodotti destinati al largo consumo.  Tra questi si candidano al momento le Delta S Wireless, ultima versione di cuffie proposte dalla divisione Republic of Gamers di Asus.

Se non quanto di meglio possa offrire la tecnologia, quasi. A partire dalla possibilità di scegliere tra la connessione wireless 2,4 GHz a bassa latenza o Bluetooth, selezionabili a scelta per sfruttarle su console, PC e dispositivi mobili.

Inoltre, microfoni AI Beamforming integrati in ciascun padiglione e assistiti da AI Noise Cancelation, la cancellazione del rumore con un algoritmo di intelligenza artificiale in grado di garantire una comunicazione vocale sempre all’altezza della situazione, senza rinunciare ai vantaggi di una soluzione senza fili.

Liberi di connettersi

In dettaglio, la tecnologia USB-C a 2,4 GHz sfrutta le antenne integrate per una trasmissione del segnale fino a 25 metri di distanza. Discorso simile per la modalità Bluetooth, con una connessione a bassa latenza sufficiente a garantire la sincronizzazione anche degli scenari di gioco più complessi.

Particolare la soluzione adottata per i microfoni AI Beamforming integrati in ciascun padiglione. Creano una zona acustica concentrata in un’area di 40° davanti alla bocca e filtra i rumori di sottofondo provenienti da altre direzioni.

Inoltre, l’AI Noise Cancelation abbatte fino al 95% oltre 500 milioni di diverse tipologie di rumori di fondo già codificati, come chiacchiere, battiture sulla tastiera o clic del mouse. Insieme, queste tecnologie sono combinate per ottenere  una rappresentazione più chiara e naturale della voce umana, con una distorsione minima.

Rivisto anche il design dei microfoni, alla ricerca di una soluzione ai problemi più comuni tipici dei modelli ad asta, come il popping e il cattivo posizionamento.

Niente distazioni

La resa sonora è affidata a driver Asus Essence da 50 mm, inclinati di 12° per convogliare il suono direttamente nel condotto uditivo. Inoltre, la camera stagna garantisce un suono più stabile e ricco. Infine, la tecnologia ROG Hyper-Grounding utilizza un circuito stampato multistrato e uno speciale layout per prevenire le interferenze elettromagnetiche.

A prova delle sedute di videogiochi più impegnative l’autonomia. Le Delta S Wireless dichiarano infatti fino a 25 ore, con il supporto della ricarica rapida per ottenere tre ore di utilizzo con un quarto d’ora di alimentazione,.

Il tutto, in un peso di 318 grammi, supportato da cuscinetti auricolari ergonomici per adattarsi alla forma dell’orecchio e ridurre del 20% le aree di contatto non necessarie e garantire una vestibilità più confortevole.

 In linea con la media del settore il prezzo, le Asus ROG Delta S Wireless sono infatti proposte a 199 euro.

Pubblicato il 24/6/2022


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: