Al debutto ufficiale Pixel Watch c’è tutta la famiglia Google






L’evento per gli sviluppatori è la sede scelta da Google per la prima di Pixel Watch. Confermate le indiscrezioni, restano incerte le funzioni

Ora, Pixel Watch è ufficialmente uno smartwatch il cui arrivo non è ancora stato definito ufficialmente ma le cui caratteristiche sono state presentate da Google in occasione di I/O, l’evento annuale dedicato agli sviluppatori.

In pratica, soprattutto una conferma di quanto anticipato nei giorni scorsi. La rapida successione di indiscrezioni e l’avvicinarsi dell’appuntamento avevano infatti contribuito a dare finalmente concretezza allo smartwatch atteso da tempo.

Conferme a tutto tondo per Pixel Watch

L’unica vera novità, si fa per dire, è l’inserimento di Pixel Watch in un concetto più esteso di ecosistema. O per dirla come Google, in ottica di portafoglio. In pratica, inseguire quanto ha costruito Apple negli anni un pezzo per volta con iPhone, Watch, AirPod e altro, rinnovando e ampliando l’intera offerta in un colpo solo.

L’attenzione non è tanto richiamata sul singolo dispositivo, ma sull’intera proposta. Certamente, lo smartphone Pixel 6a in prima fila. Al suo fianco però, auricolari e smartwatch. In attesa anche di un molto probabile tablet. Tutto, rigorosamente tenuto insieme da Android.

Per quanto riguarda Pixel Watch, poche le soprese. Confermate le forme circolari, l’assenza della ghiera in favore di un vetro curvo a unirsi con la cassa. Le sue funzioni però restano invariate. Praticamente, si passa da una corona fisica a una virtuale touch integrata nel display. In evidenza, un vistoso pulsante sulla desta, stile Apple.

Praticamente scontate anche le altre scelte estetiche, dall’utilizzo di materiali riciclati, ai cinturini personalizzabili e naturalmente intercambiabili.

La prima volta con Fitbit

Interessante semmai, notare come per la prima volta o quasi si parli di Fitbit all’interno di uno smartwatch Google. Chiamata in causa come fonte di ispirazione per le funzioni legate alla salute.

Al momento però, ancora nessuna indicazione dettagliata al riguardo. Le prime immagini ufficiali restano molto sul vago. Più esaurienti invece le indicazioni sugli auricolari Buds Pro, le cui prenotazioni partiranno a breve.

Facile però prevedere una scontata presenza di strumenti come Google Pay e il sistema di riconoscimento vocale Assistant.

Ci sarà comunque da aspettare ancora qualche tempo. La precedenza è infatti tutta per lo smartphone. Pixel Watch è ufficialmente in arrivo per l’autunno.

Pubblicato il 13/5/2022


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: