Non solo musica, con gli Earbuds 3 Pro temperatura sotto controllo






Con gli Earbuds 3 Pro, Honor apre la sfida per il sensore di temperatura in auricolari total wireless, oltre alla cancellazione del rumore

La visibilità nel mondo wearable è in prevalenza legata al successo di uno smartwatch. Buona parte dei numeri nelle vendite però, dipende anche e soprattutto dagli auricolari.  Lo sa bene Honor, pronta a lanciare gli Earbuds 3 Pro in contemporanea all’annuncio dell’ambizioso Watch GS 3 in occasione del MWC 2022.

Un sistema total wireless, per quanto riguarda l’estetica allineato alle tendenze attuali, con steli di media lunghezza.

Due i colori disponibili., Al fianco dell’inevitabile bianco sempre di moda, non il prevedibile nero, ma un grigio scuro falla finitura lucida, alla ricerca dell’eleganza.

Le novità sono racchiuse soprattutto all’interno, a partire dal una soluzione dual driver, uno dinamico da 11 mm e l’altro in ceramica per completare meglio la riproduzione delle sfumature sonore. Almeno, questa è l’intenzione dichiarata da Honor.

La vera novità è il termometro

Soprattutto però, molto attuale l’inserimento del sensore di temperatura. Tendenza spesso più nelle intenzioni rispetto alla pratica, nel caso degli Earbuds 3 Pro è tradotta in realtà.

Non manca neppure una cancellazione attiva del rumore su tre livelli, con riconoscimento automatico dell’ambiente. Sono assicurati anche miglioramenti sul fronte della stabilità nella connessione, così da garantire resa e continuità tanto di conversazioni quanto nell’ascolto di musica.

Il peso della singola unità Earbuds 3 Pro è di 5g. L’autonomia complessiva è dichiarata in 24 ore di ascolto, senza però indicazioni sulla singola durata e sul numero di ricariche disponibili nella custodia.

Certo invece il prezzo, decisamente ambizioso, di 199 euro. Nessuna informazione infine per quanto riguarda la disponibilità.


Pubblicato il 1/3/2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: