Ritocchi Samsung per un Galaxy Watch 4 più flessibile






Nell’aggiornamento Samsung per il Galaxy Watch 4, streaming diretto per la musica, migliore integrazione per lo sport e Google Assistant

In attesa di vedere all’opera sui wearable Samsung la nuova versione del sistema operativo Google Wear 3.0, l’azienda è pronta con un aggiornamento per il Glaxy Watch 4. Passato in secondo piano nella serie di annunci per il rinnovo della gamma di smartphone, in realtà nasconde alcune novità interessanti per i possessori di smartwatch.

Ritocchi sono stati infatti apportati da Samsung alle funzioni per il fitness, ma anche all’assistente vocale e all’ascolto di musica con YouTube Music. In sintesi, un tentativo per superare tutti i punti deboli mostrati finora.

Legame meno stretto con lo smartphone

A partire da una serie di accorgimenti pensati per rendere Galaxy Watch 4 più indipendente dallo smartphone. Pur difendendo a denti stretti il proprio ecosistema infatti, cresce l’esigenza di poter andare a correre, in bicicletta o più in generale muoversi senza dover dipendere dal telefono per la registrazione e la visualizzazione dei dati.

Quindi, ritocchi importanti alle applicazioni per il fitness. Aspetto importante, in collaborazione con alcuni protagonisti del settore, a partire da Strava e Adidas. Un passo importante, spesso sottovalutato da buona parte dei rivali, dove a volte l’integrazione appare troppo limitata e solo a esercizio concluso.

Interessante inoltre, il ritocco a YouTube Music, con la possibilità di controllare la musica in streaming direttamente al polso, non più solo per l’ascolto. Un’opportunità limitata però ai soli modelli di Galaxy Watch 4 con connessione LTE.

Più voce a Google

Da sottolineare inoltre, l’importante passaggio sul fronte dell’interfaccia vocale. Certamente, la maggiore compatibilità con Google Assistant è frutto della stretta collaborazione su Wear OS 3.0. Difficile però non leggere la decisione anche come una sorta di ammissione dei limiti incontrati dalla soluzione proprietaria Bixie.

Ritocchi anche sul fronte dell’analisi del sonno. In base ai dati raccolti, l’app propone una serie di indicazioni per modificare le abitudini giornaliere in modo da migliorare anche il riposo. Sfruttando dei sondaggi e software previsionali, l’obiettivo e aumentare il livello di indicazioni personalizzate.

Infine, interventi sul catalogo personale di applicazioni. Non sarà più necessario intervenire singolarmente per mantenere aggiornato Galaxy Watch 4. A garantire la sincronizzazione, ci penserà infatti direttamente la relativa app.


Pubblicato il 15/272022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: