Indossata Strap Edge, si diventa tutt’uno con la musica






La fascia indossabile Strap Edge è letteralmente capace di far vibrare il corpo a ritmo di musica. Per i più esigenti, c’è addirittura un gilet, Vest Edge

Quando si dice che la musica può far vibrare, Woojer ha già dimostrato di prendere l’espressione letteralmente alla lettera. Ora, il produttore di un’originale fascia audio ha voluto però andare oltre, con una versione  rinnovata di Strap Edge, il prodotto più rappresentativo.

Al primo impatto, Strap Edge appare nient’altro di una sorta di speaker indossabile, coma una sorta di cardiofrequenzimetro toracico, solo più grande. E più curato nel design, considerando l’utilizzo a vista.

Travolti da un’insolita vibrazione

In realtà, si tratta però di un vero e proprio sistema audio, capace proprio di vibrare a tempo di musica, coinvolgendo quindi tutto il corpo nell’ascolto della musica. In pratica, una sorta di sistema surround con il quale entrare in perfetta sintonia.

Per molti probabilmente, Strap Edge non sarà il massimo della praticità. Una volta indossata, la fascia da 240 grammi di peso si fa certamente sentire. Tuttavia, si farà anche notare, e non solo per l’originalità della soluzione.

Come assicura Woojer infatti, l’effetto travolgente durante l’ascolto di musica è garantito. Rispetto a una prima versione, il sistema è stato reso più pratico con connessione Bluetooth 5 e interfaccia USB-C. Confermato naturalmente, il sistema interno analogico di amplificazione, quello in grado di trasmettere la musica dal lettore al corpo.

Pensato per essere fedele compagno di viuagigo durante una giornata in movimento, Strap Edge si presta anche allo sport meno dinamico, come per esempio l’attività in palestre. Per chi vuole però ottenere il massimo da questa tecnologia, è possibile spingersi addirittura oltre.

Vest Edge, coinvolgimento totale

Pensando soprattutto agli appassionati di videogiochi e realtà virtuale, Woojer ha messo a punto anche Vest Edge, vero e proprio gilet smart, per innalzare il coinvolgimento ai massimi livelli, sfruttando non due, ma sei elementi.  

Si tratti di un combattimento virtuale, ma anche solo di un tecnico audio alla ricerca della massima resa sonora durante un progetto, il salto di qualità anche rispetto a un sistema surround di alta qualità è assicurato.

La nuova generazione dei sistemi indossabili audio Woojer ha portato anche un importante abbattimento  dei prezzi. Per quanto non ancora alla portata di tutti, sono più che dimezzati.

Addirittura, nella proposta ancora disponibile su Indiegogo, Strap ha un prezzo di 99 euro, contro i 162 euro ufficiali. Vest invece, è proposta a 272 euro, contro i 452 di listino. In entrambi i casi, cuffie escluse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.