Dagli auricolari Tiger & Rose la musica ruggisce






La combinazione di design aggressivo, funzionalità e qualità per chi vuole farsi notare con auricolari smart oltre gli attuali design minimalisti

Basta uno sguardo, per capire quanto l’originalità sia l’elemento portante di Tiger & Rose. Difficile, se non impossibile, infatti, non notare le forme decisamente originali degli auricolari smart creati dalla giovane Società statunitense.

Ispirati nel pieno rispetto del  nome a una tigre stilizzata, non possono naturalmente fermarsi qui. Tuttavia, è proprio la lunga esperienza nel settore audio ad aver dato il via al progetto Tiger & Rose. Quindi, garantire prima di tutto qualità, ma cercando di rompere schemi ormai appiattiti all’insegna del minimalismo.

Per ascoltare e farsi notare

Non caso, questi hearable sono frutto di cinque anni di studio e messa a punto. Alla ricerca prima di tutto di una resa sonora all’altezza della situazione.

Quindi, di tutte le funzionalità smart del caso. Infine, di un design unico, capace di colpire l’attenzione, ma al tempo stesso senza eccedere. Il tutto, restando nella media della categoria anche per peso, durata e resistenza ad acqua e intemperie.

Il risultato è effettivamente interessante. A prescindere dall’aspetto esteriore, i Tiger & Rose devono prima di tutto risultare pratici e comodi da indossare. All’interno, due driver da 10 mm in grafene.

Dando per scontata una qualità audio di alto livello, senza la quale difficile sperare in un successo ad ampio raggio, la ricerca si è spinta in direzioni meno battute.

Un piacere da indossare

La prima, il Master switching mode. Vale a dire, la possibilità all’occorrenza di considerare i due auricolari separatamente, così da poterne usare uno soltanto o passare da uno all’altro senza alcuna riconfigurazione.

Con la garanzia del Bluetooth in versione 5.0 oltre a prontezza operativa oltre ad assicurare un flusso audio continuo, Tiger & Rose prevede anche largo uso di comandi attraverso il minuscolo pulsante perfettamente integrato nelle forme.

In alternativa, il microfono integrato garantisce anche il supporto ormai sempre più imprescindibile dei comandi vocali, senza preclusioni.

L’idea Tiger & Rose si rivela aggressiva anche nel prezzo. A fronte di un listino di 116 euro, decisamente interessante l’offerta di 53 euro in corso su Indiegogo, con possibilità di scelta tra cinque colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.