La visuale ELIO rende l’e-commerce il migliore alleato del negozio






Attraverso gli smartglasses Epson indossati da una commessa, lo shopping a distanza si trasforma in un viaggio virtuale all’interno del negozio

L’e-commerce non è necessariamente il peggiore nemico di un punto vendita. A condizione di trovare un gestore di negozi dalla mentalità aperta e lungimirante abbastanza da trasformare in opportunità gli smartglasses Moverio di Epson e il progetto ELIO.

E-commerce Live International Organization è infatti una tecnologia capace di soddisfare diverse  esigenze nel commercio al dettaglio. Soprattutto, ottimo alleato nella promozione e la tutela delle eccellenze Made in Italy nel settore del lusso.

Così ELIO unisce virtuale e reale

Non si tratta di una piattaforma di e-commerce, ma di un ecosistema tecnologico intenzionato a rivoluzionare l’acquisto a distanza, consentendo all’acquirente di decidere dove e come fare shopping quasi come fosse fisicamente in negozio. Provando quindi almeno in parte le stesse sensazioni e le stesse emozioni.

Il commesso di un negozio indossa i Moverio e da quel momento in avanti può praticamente diventare gli occhi dell’acquirente. Il quale, in precedenza via smartphone, tablet, pc o altri dispositivi, grazie a ELIO è stato  libero di scegliere prima di tutto il negozio in cui si vuole fare shopping.

Fissato un appuntamento, la connessione sfrutta un canale di videoconferenza con streaming audio-video. In tempo reale, lo staff del negozio è in grado di rendere interattiva e personale la vendita a distanza.

L’acquirente in pratica vede attraverso gli occhi del commesso. Può dialogare con lui e guidarlo alla ricerca di un capo visto da remoto, oppure lasciarsi guidare alla ricerca del complemento ideale. Esattamente come avverrebbe sul posto.

Arma in più per il Made in Italy

Diversi i benefici di ELIO, sotto ogni punto di vista. Per il punto vendita significa poter allargare il proprio raggio d’azione a potenziali clienti che non sono materialmente in grado di andare sul posto.

Per il cliente, nuove opportunità di shopping, anche in negozi difficili da raggiungere. Senza rinunciare alla freddezza e alle incertezze legate agli acquisti online tradizionali.

ELIO si rivolge soprattutto al mondo della moda e dell’abbigliamento. Non a caso, il progetto Epson è partito da Milano con Milano First, in collaborazione con partner di primi livello quali Vodafone, Università degli Studi di Pavia, Ariadne, DHL, AI-PS (Associazione Italiana Personal Shopper), BPM e Bandyer.

Diversi tuttavia gli altri potenziali ambiti di applicazione. ELIO è infatti pronto ad assistere la vendita di gioielli, design, arte, vino e prodotti tipici, affitto e vendita di immobili, turismo.

In sintesi, un ottima potenziale opportunità per sostenere le eccellenze Made in Italy, il rilancio di negozi di quartiere e lo sviluppo delle nuove professionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.