La primavera Garmin monta in sella Con Edge 530 ed Edge 830






Due ciclomputer con funzionalità avanzate per i percorsi e tanta attenzione alla sicurezza, dall’incolumità del ciclista alla scelta degli itinerari

Puntuale come la primavera, con l’inizio della stagione mite Garmin non esita a rinnovare la gamma Edge. Nel catalogo dei prodotti rivolti agli appassionati della bicicletta entrano infatti due nuovi GPS: Edge 530 a pulsanti ed Edge 830 touchscreen, entrambi con display da 2,6”

Ereditate le comprovate funzionalità dei modelli precedenti, i due nuovi arrivati aggiungono estensioni delle funzioni di coaching e aumentano l’attenzione alla sicurezza stradale, due temi molto a cuore per Garmin. Da una parte, al servizio del cicloturista più occasionale, dall’altra soddisfacendo anche i più ambiziosi in termini di prestazioni.

Potenza al servizio di precisione e sicurezza

Prima di tutto però, una nuova CPU più potente e veloce, per offrire maggiori dettagli e precisione nella navigazione cartografica. Attenzione particolare anche alla preparazione fisica del ciclista, con un’analisi dettagliata delle zone in cui si è lavorato nei precedenti allenamenti, in modo da ottenere indicazioni per migliorare la preparazione sfruttando il widget Training Load Balance, il dato EPOC e la frequenza respiratoria.

Del tutto nuova la funzione ClimbPro con visualizzazione sul display dello sviluppo altimetrico della salita che si sta affrontando e quanto manca per raggiungere la vetta. Già precaricata su Edge 530 ed Edge 830, grazie alla funzione Trendline Popularity Routing, la Garmin Cycle Map è in grado di fornire l’indicazione degli itinerari più praticati e quindi più sicuri da percorrere.

Per chi è abituato a percorsi più impegnativi, con diverse ascese,  ClimbPro indica anche il quadro complessivo di tutte quelle previste sul tracciato, in modo da gestire nel al meglio lo sforzo e la condizione fisica.

Sicuri su strade sicure

Sempre in tema di sicurezza, PIN-protected bike alarm avvisa dello spostamento della propria bicicletta quando ci si allontana, mentre Find My Edge permette di cercare l’Edge smarrito nel raggio di copertura del segnale Bluetooth dello smartphone.

Interesasnte anche la funzione Rider-to-Rider, per inviare, ricevere e leggere, direttamente sul dispositivo, messaggi preimpostati agli altri componenti della squadra con smartphone connesso a Garmin Connect/mobile.

Sempre in tema di sicurezza, sfruttando l’acclerometro, Incident Detection riconosce un eventuale incidente o avaria della propria bici e la richiesta di assistenza manuale per inviare ai numeri di emergenza precedentemente salvati un SMS contenente la posizione in cui si trova l’utente.

Edge 530 ed Edge 830 si occupano però anche di sicurezza durante l’attività. Oltre a fornire punti di interesse, percorsi ciclabili e tanto altro, con la Garmin Cycle Map già prevaricata appariranno sul display avvisi pop-up all’avvicinarsi di situazioni a cui prestare attenzione sul percorso, come curve a gomito e pericolose.

Navigazione senza confini

Il GPS, compatibile con il sistema satellitare russo Glonass e quello europeo Galileo, può fornire l’indicazione degli itinerari più praticati e quindi più sicuri da percorrere, una volta inseriti punto di partenza e arrivo. Fermo restando naturalmente la possibilità di tracciare in modo del tutto personale e caricare il percorso.

Per gli appassionati di mountain bike, nuove dinamiche di analisi tipiche del mondo off-road, tra le quali il Grit e il Flow, oltre al conteggio dei salti, il tempo di volo e la lunghezza degli stessi. La mappa Trailforks è precaricata nella memoria interna con indicazioni di tracciati per pedalare su single track o strade bianche.

I nuovi Garmin mostrano le analisi delle pedalate delle ultime quattro settimane, suddividendole secondo la qualità degli sforzi effettuati, così da fornire un quadro completo delle proprie attività per capire come, e dove, migliorare. Per chi segue un piano di allenamento, sarà possibile caricare i training personalizzati attraverso il portale Garmin Connect e TrainingPeaks, app precaricata.

Con una batteria dall’autonomia dichiarata di venti ore, Edge 530 ed Edge 830 hanno un prezzo di listino da 299,99 euro fino a 499,99 euro.

Pubblicato il: 26 Aprile 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.