Huawei Pay pronto per la sfida europea

Dopo Cina e Russia, si allarga il sistema di pagamento online in collaborazione con Visa

Partito dalla natia Cina, passato dalla Russia, alla fine Huawei Pay è pronto per affrontare la sfida europea. Huawei e Visa hanno infatti deciso sia arrivato il momento per estendere la partnership.

La tecnologia token sviluppata da Visa sostituisce i dati della carta di pagamento con un identificativo digitale unico. Quando un utente carica la propria carta su Huawei Pay, il Visa Token Service sostituisce le informazioni sensibili sull’account del consumatore con una serie differente di numeri, appunto il token specifico per quella carta e dispositivo.

I pagamenti effettuati utilizzando il token fanno sì che le informazioni sulla carta non vengano mai esposte. Se il telefono viene compromesso o rubato, il token non può essere utilizzato in nessun altro ambiente e può essere facilmente disattivato senza richiedere la cancellazione dell’account Visa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.