Tre Nokia tutti curve per l’estate, tra colore e fotografia

Tris di novità in casa Nokia, con una nuova generazione di Nokia 5.1, Nokia 3.1 e Nokia 2.1. Smartphone incentrati su Android One e Android Go.

L’aggiornamento del nuovo Nokia 5 prevede una struttura ricavata da un unico blocco di alluminio anodizzato con lucidatura a 33 stadi, per ottenere una finitura satinata. Il display è stato allargato di di 0,3” arrivando a 5,5″ in un corpo più stretto di 2 mm. Ritocchi anche al design, con bordi arrotondati sulla cornice dello schermo con gli angoli del telefono. Prestazioni affidate al nuovo processore octa-core MediaTek Helio P18 da 2.0 GHz, al servizio anche della fotocamera posteriore da 16 MP con auto-focus a rilevamento di fase e di quella frontale grandangolare. Il lettore di impronte digitali è stato spostato sul retro del telefono in modo da poter sbloccare il dispositivo con il dito indice. Disponibile da agosto 2018 in tre colori: copper, blu temperato e nero. In versioni da 3 GB di RAM e 32 GB di storage a 249 euro.

Il 3.1 presenta invece uno schermo da 5,2″ ricurvo allineato  con i sottili lati in alluminio lavorato con doppio taglio a diamante. Integra un chipset octa-core MediaTek 6750, fotocamera principale da 13 MP. Anche in questo caso tre le combinazioni di colore disponibili, blu/copper, nero/cromato e bianco/iron, con 2 GB di RAM e 16 GB di storage. Inferiore naturalmente il prezzo, fissato a 169 Euro.

Infine, la nuove versione di Nokia 2 ha esteso lo schermo a 5,5” in definizione HD e due altoparlanti stereo frontali. La piattaforma mobile a 64-bit Qualcomm Snapdragon 425 è affiancata da fotocamere frontale da 5 MP e posteriore da 8 MP con auto-focus. Disponibile nei colori blu/copper, blu/silver e grigio/silver, sarà disponibile a partire da agosto 2018 a un prezzo medio di 129 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.