NewsSmartwatch

In arrivo da Garmin uno smartwatch XL






I documenti depositati presso le autorità rivelano il progetto Garmin per uno smartwatch XL, con display fino a 57 mm di diametro

Quando di un’azienda come Garmin si dice spesso quanto sia abituata a fare le cose in grande, in genere si parla in senso metaforico. Questa volta però, sempre che il produttore di smartwatch sia intenzionato a prendere la cosa alla lettera. Secondo quanto segalato da un utente su Twitter, è infatti in arrivo uno smartwatch Garmin di dimenione XL. Qualcosa di ancora più grande dei modelli attualmente al vertice per diametro della casa, come i più recenti Fenix.

Mentre attualmente non i va oltre i 51 mm, dai documenti inseriti nei database FCC, la Federal Communications Commission, Agenzia governativa statunitense per le comunicazioni, si ricavano indicazioni decisamente diverse.

Ambizioni sempre più grandi

Ancora non si può sapere se di preciso di tratta di una nuova linea o di un’estensione di un modello esistente. L’intenzione Garmin risulta però quella di produrre uno smartwatch XL con cassa da 57 mm di diametro. In pratica, oltre mezzo centimetro più grande di quelli attualmente in commercio. In ogni caso, ben al di sopra della dimensione del polso per buona parte degli utenti, con tutte le considerazioni del caso su praticità e visibilità.

Come ha verificato la testata inglese Wearable, il codice di riferimento A04600 attualmente assegnato al progetto coincide con quello segnalato nel database dell’Agenzia governativa di Singapore.

Indizi certamente interessanti, anche se al momento non ci si può spingere oltre più di tanto. Mancano infatti indicazioni precise sul resto della configurazione. In ogni caso, la misura di 57 mm deve essere considerata ancora provvisoria, oppure solamente un limite superiore a quella che sarà effettivamente utilizzata.

Tuttavia, l’intenzione è abbastanza chiara. Garmin ha in progetto un nuovo smartwatch XL di grandi dimensioni, fosse anche solo per provare a smarcarsi da una concorrenza crescente nel settore outdoor, storicamente presidiato con pochi rivali.

Quando può servire un display XL

In alcune situazioni, un display così grande ha certamente ragione di esistere. La recente tendenza a integrare mappe offline sugli smartwatch, trarrebbe certamente benefici da un maggiore superficie visibile, soprattutto in condizioni ambientali critiche.

Così come tornerebbe utile una maggiore superficie al servizio della tecnologia Solar, quella che garantisce la ricarica fotovoltaica del dispositivo.  Anche solo proprio perché un display più grande significa anche maggiori consumi.

Non servirà comunque aspettare molto prima di scoprire cosa ha in mente Garmin. Solitamente, la registrazione dei documenti avviene infatti non più di due mesi prima di un lancio. Puntuale quindi, con la nuova stagione estiva.

Pubblicato il 23/3/2023


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *