Watch GS 3 vuole farsi vedere, Honor non nasconde le ambizioni






Tra i pochi smartwatch lanciati al MWC, Watch GS 3 racchiude le grandi ambizioni Honor per un salto di qualità su tecnologia ed estetica

Non è certamente molto lo spazio conquistato dai wearable al MWC 2022 di Barcellona. Grazie anche a Honor però, qualche spunto interessante si trova. A fianco dei nuovi smartphone Magic 4 c’è anche Watch GS 3, smartwatch che non nasconde ambizioni di competere ad alti livelli.

Apprezzabile infatti l’impegno Honor per design e materiali adatti allo scopo. A partire dalla forme rotonde per la cassa in acciaio e le grafiche del display. Al riguardo, scelte praticamente scontate per il livello di riferimento. Quindi, tecnologia OLED per una diagonale dello schermo di 1,43” e risoluzione di 326 ppi.

Ambizioni dichiarate

Anche i tre colori proposti vanno tutti in direzione dei modelli classici, alla ricerca di un’eleganza però ancora da costruire, soprattutto nei dettagli. A prima vista infatti, le linee appaiono fin troppo semplici. Con due pulsanti sulla destra in bella evidenza.

Anche sulla scelta dei quadranti, grande attenzione ai temi classici, dal cronografo alle ambientazioni spaziali o astronomiche. Apprezzabile comunque la cura delle grafiche.

La differenza nei sensori

La vera sfida Honor però, è anche sulla parte di tecnologia, dove l’impegno non manca. Wath GS 3 si affida a nuovi sensori, a partire da un PPG a otto canali per migliorare precisione e affidabilità nel rilevamento della frequenza cardiaca. Inoltre, un nuovo algoritmo promette di ridurre le interferenze raccolte con i dati durante l’attività fisica e aumentare quindi la precisione.

In particolare, attenzione nell’assecondare i rapidi cambiamenti di ritmo durante un esercizio e poter di conseguenza analizzare ocn maggiore dettalgio una prestazione. Non si sente però parlare di potenziale affidabilità a livello medico. Quindi, si parla sempre di informazioni indicative.

Nella gara a supportare in modalità diretta più discipline possibili, Honor afferma di averne predisposte un centinaio. Dove serve, con la possibilità di contare anche sul GPS integrato. Secondo le dichiarazioni, addirittura del 167% più preciso rispetto ai propri modelli precedenti.

Per gli interessati, ci sarà però da aspettare ancora qualche tempo. Se il prezzo di 229 euro, in linea con le ambizioni, è già stato fissato, per la disponibilità non si parla invece ancora di una data ufficiale.


Pubblicato il 1/3/2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: