Ogni lato dell’avventura è sotto controllo con DJI Osmo Action






Per il debutto nel mondo action cam, DJI punta su dotazione di serie all’avanguardia e doppio display a colori

Soprattutto al primo impatto, uno dei problemi maggiori incontrati con le action cam è la scelta delle impostazioni desiderate. Il progressivo aumento delle funzionalità si è scontrato a lungo con display piccoli e comandi complicati. Problema in parte risolto con la diffusione del display touch posteriore integrato, ora grazie a DJI arriva a una soluzione se non definitiva quasi.

La nuova DJI Osmo Action raddoppia infatti il display, aggiungendone uno LCD a colori frontale. Certamente utile in fase di impostazione, ma ancora di più durante l’uso. Il tutto, mantenendo il peso in 134g di peso.

Resistente e pronta a tutto

Nonostante una qualità di registrazione HDR sia già un fattore distintivo, la nuova action cam vuole andare oltre, a partire da un design impermeabile, batteria intelligente, modalità di cattura smart, controllo vocale e funzioni di base semplificate. Obiettivo dichiarato DJI, catturare l’attenzione di un pubblico più vasto possibile, dal professionista al semplice appassionato.

Per il debutto nel mondo action cam, DJI ha sfruttato al meglio l’esperienza maturata nel mondo dei droni e le conoscenze in materia di nanotecnologie allo scopo di realizzare uno strumento di ripresa tale da permettere a chiunque di realizzare foto e video dalla qualità eccellente divertendosi.

Da qui, i due display LCD a colori. Un touchscreen da 2,25” di tipo ormai tradizionale, per navigare tra i menu e visualizzare l’anteprima, e un secondo da 1,4” sulla parte frontale a fianco dell’ottica, per avere sott’ovvhio l’anteprima in qualsiasi situazione di ripresa.

La nuova DJI Osmo Action è votata però soprattutto all’avventura. Una esclusiva tecnologia di stabilizzazione elettronica delle immagini, denominata RockStead, sfrutta un algoritmo di nuova generazione per una elaborazione delle immagini più veloci e tale da promettere senza esitazione una stabilizzazione su tre assi più efficace.

Versatilità a tutto campo

Al centro del sistema, un sensore CMOS 1/2,3”, utile per registrazioni di video UltraHD 4K con 60 fotogrammi al secondo. Per quanto riguarda le foto, risoluzione da 12 MP con la possibilità di salvare anche file RAW. Tra le modalità di scatto, oltre a singolo, continuo e timelapse, anche l’Auto Bracketing Exposure per lo scatto contemporaneo con diverse compensazioni dell’esposizione. Interessante anche il tempo di esposizione fino a 120 secondi, utile per scatti notturni e lunghe esposizioni.

DJI ha dedicato particolare attenzione anche all’affidabilità. La struttura di Osmo Action è completamente impermeabile e antiurto, con una capacità stagna fino 11 mtri di profondità. L’obiettivo monta tre ottiche asferiche per ridurre i riflessi, un rivestimento protettivo combatte impronte, unto, sporco e fango.

A loro volta, le batterie da 1.300 mAh promettono un funzionamento ottimale anche a temperature fino a -10°. Per gli ambienti con temperature elevate invece, è stato progettato un sistema di trasferimento del calore a dissipazione rapida.

L’immancabile app a supporto va oltre il semplice controllo a distanza. DJI Osmo Action prevede anche editing diretto e una modalità My Story, con una serie di template completi e gratuiti per creare video completi e pronti da condividere.

Per una action cam ambiziosa, inevitabilmente anche il prezzo si colloca nella fascia alta del settore. Per intendersi, in linea con i modelli più recenti di GoPro. Nel listino GoCamera.it, DJI Osmo Action è infatti in vendita al prezzo di 379 euro.

Pubblicato il: 20 Maggio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.