Nell’abbraccio notturno Bellabeat tutta l’energia per giornate al top

L’approccio wearable tutto al femminile di Leaf Chakra e Leaf Urban analizza con eleganza il sonno per offrire aiuti e consigli mirati

Fase della giornata solo all’apparenza tranquilla e secondaria, in realtà il dormire da qualche tempo a questa parte attira sempre più attenzioni, e non solo in caso di problemi e disturbi. Tanti produttori di wearable infatti, mettono proprio l’analisi del sonno tra le funzionalità distintive, alla ricerca continua di perfezionare i propri algoritmi e sviluppare nuove funzionalità.

In genere collegate a smartwatch e tracker, con relative app, dal punto di vista Bellabeat c’è spazio per andare oltre, arrivando a integrare le funzioni in dispositivi di utilizzo comune, dove la tecnologia è quasi nascosta. Partendo dalla considerazione di come in Italia siano 13 milioni le persone pronta ad ammettere di soffrire di un cattivo riposo, l’obiettivo era trasportare i benefici del’analisi e relative indicazioni in un dispositivo diverso. Spesso infatti, dormire indossando lo smartwatch può rivelarsi scomodo.

Soprattutto, di fronte all’ulteriore considerazione di come siano proprio le donne, i clienti a cui si rivolge Bellabeat ad accusare i maggiori problemi di insonnia. Il loro sonno risulta infatti  più leggero di quello dell’uomo, condizionato da una vigilanza latente nei confronti dell’ambiente esterno e, soprattutto, dei propri cari.

Il benessere vien di notte

Il dormire di una donna è quindi naturalmente soggetto a fragilità dovute a sollecitazioni ambientali o al richiamo della prole. Data inoltre l’influenza ormonale sulla continuità e l’efficienza del sonno, certe epoche di vita come gravidanza e menopausa possono avere un impatto ancora maggiore sull’efficienza del sonno, sfociando in un malessere diffuso. 

Serve quindi puntare alla giusta quantità, secondo la National Sleep Foundation americana per gli adulti (26-64 anni) tra le 7 e le 9 ore per notte, ma anche e soprattutto alla qualità del sonno. Oltre a un riflesso della serenità interiore, il risultato è influenzato da molteplici fattori esterni.

Leaf Chakra e Leaf Urban, amici di letto

Nel rispetto della filosfia Bellabeat, la risposta combina femminilità ed efficacia. Entrambi i wearable Leaf Chakra e Leaf Urban, non sono infatti solo protagonisti di un nuovo approccio al rilevamento dei dati quotidiani. Alla vista, si presentano infatti come piccoli gioielli capaci di miscelare tecnologia ed estetica.

I dispositivi, tengono traccia prima di tutto dell’attività quotidiana. Inoltre, anche della quantità e della qualità del sonno senza doversi preoccupare di altro se non aprire l’app la mattina successiva per ottenere un quadro completo della notte appena trascorsa. Le ore totali suddivise tra sonno leggero e pesante, un commento sintetico da parte dell’applicazione e il rapporto tra il riposo effettivo e l’obiettivo prefissato.

Leaf Chakra e Leaf Urban vogliono però andare oltre, con l’ambizione dichiarata di migliorare il benessere delle donne. Vale a dire, intervenire sull’attività diurna, il riposo notturno, lo stato di forma fisica e la serenità psicologica.

Se il monitoraggio del sonno non dovesse permettere di arrivare ai risultati sperati, prontamente, vengono proposte alcune routine di attività fisica salutari oppure consigli per migliorare il proprio stato psicologico con esercizi di respirazione o meditazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *