Galaxy S9 e iPhone X, gioie e dolori per Samsung, ma soprattutto per Apple

Certamente bene, ma non al meglio. L’arrivo sul mercato dei nuovi Galaxy S9 ed S9+ rappresenta per Samsung indiscutibilmente un nuovo successo, anche se non tale da consentire sonni tranquilli.

Come osserva infatti Canalys nel primo mese dal lancio sono state consegnate oltre 8 milioni di unità. Risultato praticamente simile a quello degli S8 un anno fa, ma inferiore al top raggiunto nel marco 2016 con gli S7. D’altra parte, l’attenzione degli acquirenti si sta spostando maggiormente verso la versione più completa, la plus. A fare la differenza, secondo gli analisti, la presenza della doppia fotocamera nell’S9+, fattore ormai irrinunciabile nei modelli di punta.

Gli Stati Uniti si confermano il primo mercato, con 2,8 milioni di acquisti, mentre un altro milione circa è rimasto in casa, in Corea del Sud.

D’altra parte, Samsung ha anche ragioni per non allarmarsi più di tanto della situazione. Apple infatti, sta attraversando un momento ben più preoccupante, con le consegne di iPhone X praticamente dimezzate negli ultimi due trimestri. Passando da 29 milioni di smartphone nella fine del 2017 ai 14 milioni dei primi tre mesi del 2018. Superato l’entusiasmo del lancio, Canalys indica proprio nella presenza della doppia fotocamera un fattore ormai imprescindibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.