Dietro lo sguardo degli HoloLens, la qualità Iveco acquista velocità

L’ultilizzo della mixed reality Microsoft alza i livelli per assistenza e qualità riducendo i costi

L’assistenza è uno dei primi campi di applicazione chiamati in causa quando si è iniziato a parlare di realtà virtuale. Una prospettiva finora mai realmente capace di prendere piede, per una serie di limiti tecnici e pratici, oltre a costi non indifferenti rispetto ai benefici. La situazione può cambiare con l’arrivo della mixed reality e la spinta verso una standardizzazione del settore, indispensabile a fare aumentare le applicazioni e abbassare i costi.

Un punto sul quale Microsoft sta scommettendo forte, con i risultati già apprezzabili. Con Iveco Bus è stata infatti avviata una collaborazione per un nuovo  progetto in prospettiva di Industry 4.0, e l’obiettivo di rendere disponibili i propri esperti di manutenzione in tempo reale per qualsiasi azienda cliente o officina, in qualunque posto nel mondo.

Questo sarà possibile grazie al visore HoloLens, per ottimizzare le operazioni di manutenzione e già all’opera in fase sperimentale in Germania, Austria, Italia e Svizzera. Inoltre, sarà utilizzato anche per la formazione presso le proprie sedi. Sfruttando le interazioni olografiche in tempo reale, è possibile svolgere operazioni con le mani libere e al tempo stesso dialogare con gli esperti remoti, senza distrazioni. Anzi , la sovrapposizione degli elementi virtuali alla scena dell’intervento, riduce i tempi e aumenta l’affidabilità.

Nel caso di assistenza da remoto, i team addetti alla manutenzione possono interagire con gli esperti Iveco Bus con le mani libere mentre lavorano sul veicolo. Per esempio, l’operatore può riparare un mezzo mentre comunica con un esperto remoto  in grado di consultare schede tecniche e procedure per condividerle direttamente con il tecnico, visualizzandole direttamente sul visore.

In sede di formazione, indossato il visore, l’istruttore può collegarsi da remoto con altre persone e offrire lezioni live senza bisogno di viaggiare. Un chiaro vantaggio in termini di risparmio di tempo, velocità ed efficienza.

Pubblicato il: 21 Ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *