Niente può disturbare gli auricolari WF-1000XM4 di Sony






Grande attenzione alla riduzione del rumore per i nuovi auricolari total wireless Sony WF-1000XM4

C’è soprattutto la tecnologia di riduzione del rumore al centro della sfida per gli auricolari total wireless. Una sfida rilanciata da Sony con i WF-1000XM4, contando anche sulla lunga esperienza nel settore audio.

Dietro forme rotonde appena allungate verso il basso in un’originale design quasi a  goccia, per migliorare le qualità delle prestazioni complessive, Sony si affida  a un Integrated Processor V1 di nuova concezione, sviluppato in casa. Secondo l’azienda, questo permette tra l’altro di assorbire completamente i rumori esterni al punto da renderli praticamente impercettibili.

Silenzio, parla la tecnologia Sony

Allo scopo, sono due i microfoni utilizzati. Uno per catturare la voce e i suoni ambientali per applicare i relativi filtri e un secondo invece per il ritorno interno e bilanciare meglio l’audio. Inoltre, il sistema automatico Wind Noise Reduction rileva la presenza di vento per eliminare i relativi fruscii.

Inoltre, anche il driver da 6 mm è stato modificato, con magnete più grande del 20%. Insieme al diaframma adattabile, è ora in grado di ottimizzare la riproduzione delle frequenze basse e la soppressione del rumore sfruttando la generazione di un segnale ad alta precisione.

Completa la serie di interventi una coppia di gommini a isolamento acustico realizzati con un materiale in schiuma poliuretanica, ridisegnati anche per migliorare il confort. L’obiettivo era massimizzare la superficie di contatto con il condotto uditivo e offrire una migliore vestibilità.

La qualità della riproduzione si affida anche a LDAC, tecnologia di codifica audio sviluppata da Sony, in grado di trasmettere una quantità di dati nettamente superiore rispetto al Bluetooth. Una tecnologia Sony ampiamente sfruttata anche da altri produttori.

Sempre pronti ad ascoltare

I WF-1000XM4 vogliono però rivelarsi anche pratici. In particolare, da sottolineare la funzione Speak-to-Chat, utile per interagire in brevi conversazioni senza togliere gli auricolari. Non appena rileva la voce di chi le indossa, la funzione mette automaticamente in pausa la musica e lascia passare i suoni esterni. Non appena termina la conversazione, la riproduzione si riavvia automaticamente.

In alternativa, ci si può sempre affidare alla ormai diffusa soluzione per ridurre temporaneamente il volume di riproduzione, appoggiando un dito sulla superficie touch dell’auricolare sinistro

Non manca neppure la funzione di pausa e riproduzione automatiche. Grazie a un sensore per rilevare se si indossano uno o entrambi gli auricolari, la musica si interrompe non appena vengono tolti per poi riavviarsi non appena reindossati.

Complete di riconoscimento vocale Google Assistant e Amazon Alexa, gli auricolari total wireless WF-1000XM4 promettono un’autonomia di otto ore, con ulteriori due cicli di ricarica garantiti dalla custodia. Ambizioso infine anche il prezzo, di 280 euro.


Pubblicato il 10/6/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: