La protezione MaskFone, garanzia di sentirci meglio






Curata nel design e nei materiali, la mascherina MaskFone con filtri intercambiabili integra anche auricolari e microfono

Nel momento in cui è necessario indossare una mascherina all’aperto e nei luoghi pubblici, tanto vale allora attrezzarsi con qualcosa che possa rivelarsi anche utile. Così MaskFone è arrivata a mettere a punto una versione decisamente insolita, una combinazione tra protezione e praticità, integrando  degli auricolari audio.

Per riuscirci però, MaskFone doveva anche risultare attraente dal punto di vista estetico e anche funzionale. Così, la ricerca è partita prima di tutto dai materiali e dalle forme, con un risultato decisamente interessante.

Ditero la protezione, l’idea in più

A prima vista infatti, la mascherina non presenta particolari differenze rispetto a tante già in uso abitualmente. Nera all’esterno, ergonomica quanto serve per adattarsi al viso e non creare problemi anche dopo diverse ore di utilizzo. All’interno, una successione di strati protettivi con filtro intercambiabile.

Soprattutto, a uno sguardo più attento si notano i due piccoli auricolari spuntare in prossimità degli elastici in silicone. Del tipo in-ear, sono montati direttamente sui supporti, in modo da poterli anche regolare a piacere. In più, anche un microfono inserito nella fodera lavabile della mascherina. Completano la configurazione i comandi per regolare il volume, sempre senza doversi togliere l’indumento.

Protezione e praticità

Tutto questo per offrire alla persona la massima sicurezza anche nelle situazioni più delicate. In questo modo MaskFone permette di gestire le chiamate tenendo sempre indossata la mascherina. Anche se non c’è bisogno di parlare con qualcuno, si può sempre sfruttare per ascoltare della musica. Evitando così i fastidiosi intrecci tra elastici, auricolari ed eventualmente occhiali.

Il sistema utilizza filtri certificati FPP2. Anche a emergenza superata però, MaskFone può restare un valido investimento. Come dimostrato in questi mesi proprio dall’uso obbligatorio delle mascherine, gli effetti sono utili anche contro l’inquinamento urbano. In questo caso, è possibile utilizzare il filtro fino alle polveri PM 2,5.

Il prezzo di 49,99 euro non si discosta molto da quello delle versioni firmate. Da valutare anche in base alla durata e alla possibilità di lavare il supporto. I filtri, dalla durata indicata di duecento ore, costano invece 19,99 euro.


Pubblicato il 16/4/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: