Dal dentista in totale relax, l’impresa dei Moverio BT-350






Impiegando la realtà virtuale degli smartglasses Epson Moverio BT-350, il fastidio delle impronte dentali è un ricordo

In uno scenario futuristico molto vicino alla realtà, gli smartglasses Epson Moverio diventano alleati preziosi dei dentisti, e di tutti coloro alla prese con il fastidio di dover effettuare un’impronta dentale.

Dental Technology Update ha infatti scelto gli smartglass Moverio BT-350 con un duplice obiettivo. Da una parte, operare come scanner intra-orale per il dentista. Dall’altra alleggerire l’operazione per il paziente intrattenendolo.

Mentre in passato il dentista era abituato a ottenere impronte dentali con l’uso della classica pasta, oggi gli smartglass Epson offrono una soluzione innovativa e tecnologica. Indossati i Moverio, il dottore vede in tempo reale sul visore indossabile le immagini acquisite dallo scanner intra-orale.

Dietro le lenti dei Moverio BT-350 regna la tranquillità

Diversi i  vantaggi: dalla riduzione della curva di apprendimento al controllo preciso dell’impronta, fino alla corretta postura del medico con lo sguardo fisso sulla bocca del paziente.

Inoltre, grazie alle cuffie e agli speaker Bluetooth, gli smartglass permettono di comunicare con il medico usando messaggi vocali predefiniti e personalizzati in tutte le lingue, per qualsiasi necessità.

Non da ultimi, in situazione da smepre delicate per i pazienti, gli smartglass Epson permettono, soprattutto ai bambini, di guardare diversi contenuti e allontanare l’ansia di stare seduti alla poltrona del dentista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.