Tenere le distanze, missione discreta di Pj20 Tracer






Il localizzatore indossabile Pj20 Tracer permette a Vetrya di aiutare tenere le distanze in ufficio. Discrezione e affidabilità garantite

Cosa succederà realmente nelle prossime settimane difficilmente qualcuno è in grado di affermarlo con certezza. Di sicuro, superata l’emergenza coronavirus, il monitoraggio sarà una priorità. Una fase del tutto nuova, dove anche la tecnologia dovrà mettere in campo novità.

Come spesso, in queste situazioni l’ingegno italiano riesce a tirare fuori il meglio di sé e tra le diverse aziende già all’opera, Vetrya ha messo a punto Pj20 Tracer un dispositivo indossabile per il tracciamento dei contatti in ambito aziendale.

Una soluzione presto disponibile anche in versione semplice app per smartphone, in modo da poter unire più opzioni utili ad avere sempre il controllo sulla situazione degli spostamenti sul lavoro.

Distanza di sicurezza

Pj20 Tracer è un dispositivo Bluetooth indossabile progettato come soluzione digitale per il monitoraggio in tempo reale della distanza tra le persone in ambito aziendale. Il sistema potrà essere utilizzato anche con una specifica applicazione installata sul proprio smartphone.

Quando due o più dispositivi o relative app si avvicinano al di sotto di una determinata distanza, come gli 1-2 metri dettai dalle indicazioni attuali, la persona viene avvertita da un suono, una vibrazione o una segnalazione luminosa.

La memoria del dispositivo e dell’applicazione smartphone registrano l’evento e in caso di necessità la piattaforma Pj20 mostra la mappa delle correlazione dei contatti.

Protetti e sicuri nelle mani Pj20 Tracer

Aspetto importante, Pj20 Tracer non richiede alcuna infrastruttura di rete e si adatta a ogni ambiente di lavoro senza alcun intervento. Ogni dispositivo ha un proprio identificativo digitale variabile, in grado di garantire le normative privacy.

Altro aspetto importante, la soluzione non effettua il tracciamento di posizioni assolute di ogni singola persona all’interno dell’azienda, ma solo le posizioni relative rispetto ad altri collaboratori.

Operando quindi nel massimo rispetto possibile della privay compatibilmente con la situazione attuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.