Nella protesi del futuro, un sistema nervoso artificiale per ridare la sensibilità

Primi promettenti passi da un progetto dell’Università di Stanford da sperimentare per nuovi robot

Con Third Thumb si può sempre contare su una mano in più

Più curiosa che pratica, l’idea estende il concetto delle protesi alla ricerca di nuove funzionalità