Con Marq Captain: American Magic Edition, il vento è sempre a favore






Versione per pochi quella del Garmin Marq Captain: American Magic Edition dedicata all’America’s Cup, ma all’altezza dei più esigenti

Tra gli storici punti di forza Garmin, l’estrema versatilità della propria offerta, con una larga serie di modelli concepiti per la singola attività. L’ultima mossa in questa direzione, guarda al mondo della nautica, con nuovo Marq Captain: American Magic Edition.

Importante sottolineare subito, alla luce del prezzo di 1.750 euro, uno smartwatch decisamente per pochi. Sotto diversi aspetti però, per i veri appassionati del settore una spesa giustificata dalla configurazione del wearable.

Marq Captain: American Magic Edition si presenta infatti come un concentrato di innovazione tecnologica studiata per la navigazione e al tempo stesso un omaggio alla storia e alla tradizione della competizione sportiva più longeva nel mondo della vela, l’America’s Cup.

Al fianco dei protagonisti nell’America’s Cup

Unico quindi nel proprio genere, presenta design ispirato al binomio cromatico a contrasto del Team American Magic, equipaggio sfidante della 36ma edizione dell’America’s Cup.

Quindi, nel progetto Garmin, non si tratta semplicemente un compagno di regate all’insegna della tecnologia. Come abitudine nell’ambiente,  Marq Captain: American Magic Edition vuole naturalmente candidarsi anche ad accessorio da indossare una volta scesi a terra.

L’orologio ai presenta con una carrure in titanio grado 2 con finitura satinata e cassa da 46mm caratterizzata da viti torx micrometriche ad alta resistenza. Il display rotondo da 1.3’’ ha una risoluzione di 240×240 pixel, protetto da una lente in vetro zaffiro bombato e completo di tecnologia antiriflesso. Completano il design i pulsanti a barilotto in titanio satinato con valvole di non ritorno per prevenire l’ingresso di bolle d’aria.

Debutta inoltre sulla serie Marq la scelta tra due quadranti, entrambi  dedicati alla vela e personalizzati American Magic. Il primo, in stile analogico, vede al suo interno il T-Minus, ovvero il countdown al via della sfida finale di Auckland nel 2021. Il secondo invece, in versione digitale, presenta il profilo della Defiant, l’imbarcazione monoscafo classe AC75 che il team American Magic utilizzerà per sfidare gli altri equipaggi durante la prossima America’s Cup.

Tutto quanto serve, per mare e per terra

Completo naturalmente di GPS, Marq Captain: American Magic Edition offre la compatibilità con le mappe nautiche BlueChart g3, con funzioni connesse per previsioni meteorologiche. Inoltre, la connettività wireless può collegarsi alla strumentazione di bordo targata Garmin.

Si parla in particolare di gestione del Pilota automatico, controllo del sistema multimediale, visualizzazione dei dati NMEA 2000 compatibili, come le informazioni del sensore in testa d’albero gWind.

Per la parte agonistica è previsto il precaricamento di tre piani di allenamento creati appositamente dagli istruttori e i preparatori atletici del team americano. Indossando l’orologio si potrà quindi scegliere tra le opzioni Simulazione di Gara, Fitness Test e Ripetute, selezionare tra diversi esercizi, gli stessi utilizzati dagli atleti, e prepararsi alle prossime uscite in barca.

Senza naturalmente dimenticare le applicazioni specifiche dedicate al mondo della vela, a partire dalle app Grind onshore e offshore per allenarsi e monitorare il numero di rivoluzioni dei grinder sia in barca, sia durante l’allenamento in palestra.

Considerata la destinazione d’uso, acquista importanza anche la durata della batteria. L’autonomia dichiarata arriva infatti fino a 12 giorni in modalità smartwatch, 28 ore in modalità GPS, fino a nove ore con GPS e Musica attiva e 48 ore in modalità UltraTrac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.