In The Walking Dead: Saints & Sinners con la realtà virtuale non si scherza






Il titolo di Skydance Interactive si affida alla realtà virtuale per alzare il livello di coinvolgimento del gioco e aumentare il realismo

The Walking Dead: Saints & Sinners, il titolo di Skydance Interactive, rilancia le ambizioni della realtà virtuale nell’ambito videogame.

Ambientato nell’universo di The Walking Dead, il gioco sarà infatti fruibile con i visori Oculus Rift, Rift S e Quest (via cavo) oltre ad HTC Vive.

In The Walking Dead: Saints & Sinners la realtà virtuale viene sfruttata per crare un ambiente dove i giocatori dovranno combattere per sopravvivere alle rovine allagate di New Orleans, circondati da branchi infiniti di walker e dai sopravvissuti alla guerra rimasti.

Si dovrà quindi andare in esplorazione di questo vasto mondo mentre si fanno strada tra umani e walker, scovando armi e provviste, facendo difficili scelte morali e scoprendo un mistero che determinerà il futuro per tutti coloro che sono rimasti in vita a NOLA.

L’approccio di Skydance Interactive alla realtà virtuale punta a offrire ai giocatori un nuovo modo di vivere il genere survival horror e in The Walking Dead: Saints & Sinners, prendendo in considerazione la fisicità e il movimento con le azioni dei giocatori, sarà consentita una più migliore interazione tra il giocatore e l’ambiente circostante.

Protagonisti in tutti i sensi

Sarà di conseguenza  possibile scalare gli edifici per tendere un’imboscata ai nemici dall’alto, bloccare la testa di un walker per attaccarlo con un’arma nel cranio o attaccare dalla distanza lanciando armi da taglio, archi e armi a lungo raggio.

Saà anche possibile scegliere le proprie armi da un arsenale o creare il proprio per adattarsi a uno stile di gioco che gli si addica per sopravvivere. Il combattimento basato sulla fisica sfrutta ogni oscillazione di un’ascia o di un colpo di coltello non solo per creare strategie o diversivi, ma anche per uccidere i nemici grazie alla forza bruta.

La Standard Edition del videogioco costa 39,.99 euro, mentre la Tourist Edition 49.99 euro. Sopradi tutte, la Tower Edition per 149,99 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *