Anime diverse, stessa passione Amazfit per T-Rex e Bip S






Non sono mancati gli annunci di smartwatch nel programma Amazfit del CES 2020. Due modelli contrasegnati dall’autonomia superiore alla media

Pur con l’attesa creata ad arte e l’attenzione Amazfit rivolta prima di tutto al tapis roulant smart HomeStudio, al CES 2020 l’azienda non si è astenuta dagli annunci standard. Importante infatti, il rinnovamento di gamma, a partire da due nuovi smartwatch

T-Rex non si ferma davanti a niente

In paticolare, l’atteso T-Rex, presentato come qualcosa di intenzionato a cambiare le regole del gioco. Lo smartwatch dalle forme rotonde con display circolare da 1,3” punta forte sulla resistenza. Dedicato all’avventura, ha superato con successo i test la certificazione United States Military.

Resistenza a temperature estreme e a 5 Atm in immersione, sopporta senza difficoltà anche convivenza prolungata con agenti provanti come sabbia, sale e polvere.

Quattordici le modalità sport predefinite, con tracciamento sia outdoor sia indoor, affidato al GPS integrato. A detta di Amazfit, migliorati anche i sistemi BioTracker per la lettura della frequenza cardiaca e per il sonno.

Più di ogni altro aspetto però, colpisce la durata dichiarata della batteria. Alla luce delle funzioni promesse, i veti giorni appaino decisamente un deciso cambio di  marcia rispetto alla media attuale.

Bip S, compagno di tutti i giorni

Anche per chi vive in situazioni più ordinarie, Amazfit ha una novità. Bip S. La nuova versione dello smarwatch tra i pi apprezzati del marchio Huami, è decisamtne più allineata all’alternativa a Apple Watch.

Tanto colore, per forme sostanzialmente invariate nell’inseguire l’evoluzione Apple. Dal punto di vista delle funzionalità, anche Bip S sfrutta il rinnovato sensore per le funzioni vitali,. In questo caso, con l’occhio più attento a fornire indicaizni per il benessere generale.

Anche in questo caso, grande scommessa con l’autonomia dichiarata di 40 giorni (per mezzora di corsa la settimana, cento notifiche al giorno e luminosità media del display al 10%), con 22 ore di registrazione con GPS attivo delle attività sportive. Il tutto in un peso di 31 grammi.

In entrambi i casi, Amazfit non ha indicato il prezzo, e al momento neppure la data prevista di arrivo sul mercato europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *