Il tocco in più Aura Strap al benessere targato Apple Watch






Un braccialetto compatibile, completo di sensori per idratazione e massa grassa, aumenta prevenzione, prestazioni sportive ed efficacia di una dieta

Per chi non si accontenta dei già elevati standard di Apple Watch, in occasione del CES 2020 Aura Devices permette di spingersi ancora oltre, aumentando le già numerose funzionalità per il fitness e la salute. Questo semplicemente affidandosi ad Aura Strap, molto più di un semplice cinturino alternativo.

Dietro il design ricercato, Aura Strap nasconde infatti alcuni sensori aggiuntivi, naturalmente collegati a Watch. L’obiettivo è migliorare il quadro complessivo sulle condizioni fisiche, inserendo parametri come la quantità di grado corporeo e il livello di idratazione.

Esattamente come gli altri parametri abituali, monitorati ininterrottamente, utili quindi ad allargare l’insieme di informazioni durante una seduta di allenamento ma anche più semplicemente per valutare gli effetti di una dieta in corso.

Più dati, più salute

Inoltre, la possibilità di correlare pulsazioni, respirazione con i dati addizionali fornito da Aura Strap può rivelarsi un’arma in più nella prevenzione. In caso sia abilitata la comunicazione diretta con uno specialista medico, eventuali anomalie possoo essere rilevate per tempo e segnalate di conseguenza al paziente.

Interessante anche la tecnologia racchiusa all’interno del cinturino smart. Non è prevista una connessione diretta a Watch; i dati vengono invece trasmessi attraverso un’interfaccia a ultrasuoni, considerata più affidabile delle altre tecnologie wireless a cortissimo raggio

Disponibile in quattro colori, Aura Strap ha una batteria integrata con autonomia dichiarata di sei mesi e costa 99 dollari.

Pubblicato il: 11 Gennaio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.