Stimolata dal premio Virtuoso, l’Italia si mette in cammino






In cinque mesi, l’app per ottenere sconti e offerte in cambio di attività fisica supera l’obiettivo dei primi centomila iscritti

Sembra sia stata raccolta oltre ogni più rosea attesa la sfida lanciata agli italiani da Healthy Virtuoso. Nel giro di cinque mesi infatti, l’app per stimolare il movimento fisico attraverso una serie di ricompense non solo virtuali, come avviene nella quasi totalità delle applicazioni più note, ha superato la barriera dei centomila partecipanti.

Incoraggianti, anche i dati di uso vero e proprio, oltre allo scaricamento e installazione sullo smartphone. Gli utenti di Virtuoso si muovono il 41% in più rispetto alla media della popolazione nazionale.

In una nazione dove in media ogni persona percorre 5.200 passi, gli utenti Virtuoso ammontano a 7.500. Ancora lontani dalla soglia emotiva dei diecimila passi, ma comunque un importune passo avanti.

I giovani faticano a reggere il passo Virtuoso

Le statistiche elaborate da Virtuoso,  mostrano inoltre come ad essere più attivi siano le donne in netto vantaggio sugli uomini. Altro dato curioso è la fascia 35-45 anni a mostrare i maggiori miglioramenti e pronta a surclassare invece i giovani in termini di ore di sport.

Una volta configurata, collegabile però solo a Salute e Google Fit, Virtuoso sarà in grado di comunicare con oltre ventimila applicazioni dedicate di fitness, sport e stile di vita, valutando l’attività sportiva svolta, i passi effettuati, le ore di sonno quotidiane e le attività di meditazione.

Gli utenti vengono poi ricompensati quotidianamente per i traguardi raggiunti con da spendere presso una quarantina di partner e premi come Asics, Amazon o Netflix.

Pubblicato il: 6 Luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *