Con iPod touch è tutta un’altra musica e per Apple diventa un gioco






Grazie al nuovo processore, spazio per realtà aumentata, riconoscimento facciale di gruppo e una nuova generazione di videogame

A qualcuno potrà addirittura sembrare anacronistico dedicare risorse a un sistema multimediale sganciato dallo smartphone, eppure iPod conserva un numero di ammiratori per niente trascurabile. Almeno, non al punto da indurre Apple a trascurarlo, anche solo come supporto alla crescente offerta di videogiochi Arcade.

L’azienda ha infatti presentato iPod touch con diverse migliorie in termini di potenza, capacità e comunicazione. Per gli standard Apple, con un certo impegno anche nel contenere i prezzi. Almeno, queste le intenzioni.

Potenza al servizio della realtà virtuale

Al centro del nuovo iPod, Il chip A10 Fusion, progettato da Apple per garantire prestazioni migliori nei giochi. Inoltre, per la prima volta si parla di realtà aumentata e FaceTime di gruppo, al fine di agevolare la conversazione simultanea con familiari, amici o colleghi via Wi-Fi.

La rinomata attenzione maniacale anche a design e ingombro ha inoltre portato a interventi anche su spessore di 6,1 mm e peso di 88 grammi, per un display da 4”.

Le prestazioni grafiche migliorate di tre volte sono requisito indispensabile per il salto di qualità verso la realtà aumentata. Con applicazioni pensate sia per i giochi sia per la formazione o la semplica navigazione Web, l’obiettivo Apple è rendere la tecnologia più coinvolgente grazie alla Realtà Aumentata condivisa (naturalmente tra più possessori di iPod touch), alla Realtà Aumentata  persistente, legata a un luogo specifico, e al rilevamento delle immagini, per creare oggetti 3D quali giocattoli o sculture.

La sfida è nei veidogiochi

Dall’autunno, su Apple Arcade, sarà disponibile un servizio di giochi in abbonamento con oltre cento nuovi titoli senza pubblicità o acquisti aggiuntivi, e la possibilità di scaricare giochi per usarli offline.

La capacità di archiviazione massima per il nuovo iPod touch è di 256 GB, ma ci sono anche versioni da 32 GB e 128 GB. I prezzi partono rispettivamente da 469 euro, per scendere a 249 euro e 359 euro, tutti con sei finiture: grigio siderale, bianco, oro, blu, rosa e rosso

Pubblicato il: 29 Maggio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.