Una Giornata Mondiale della Terra di puro relax in compagnia di Bellabeat






Assecondare i ritmi naturali aiuta a ritrovare il benessere, e Leaf Chakra vuole aiutare ad assecondare i ritmi naturali

Il 22 aprile è la Giornata Mondiale della Terra. Sfruttando la data festiva, un’occasione utile per provare a recuperare il rapporto con la natura. Questa almeno l’idea Bellabeat, capace anche di cogliere l’opportunità per metterla al servizio della propria offerta wearabale tutta al femminile.

Per chi accusa infatti ritmi eccessivi il relax può rivelarsi fonte di benessere e i dispositivi Bellabeat si prefiggono di aiutare le donne a raggiungerlo. Da questo punto di vista, ogni occasione di contatto con la natura può così andare nella direzione del benessere.

Il benessere naturalmente ritrovao

La stessa filosofia alla base del progetto dell’azienda. In particolare, uno dei prodotti di punta, Leaf Chakra, è un gioiello che vuole mantenere un forte legame con la natura e trasmetterlo a chi lo indossa. Si può scegliere tra il quarzo rosa della versione Love e l’onice della variante Power.

Non cambia solo l’estetica: il quarzo rosa è simbolo di amore e bellezza, favorisce la fantasia e apre il cuore alla pace interiore, mentre l’onice è associato alla forza, alla grinta, all’equilibrio tra corpo e mente. Non a caso, la versione in onice si chiami Power.

All’interno, entrambi conservano un’anima in legno, ulteriore legame con l’ambiente, e un vero e proprio concentrato di tecnologia. Tutto questo senza rinunciare alla tecnologia, ben nascosta. Leaf Chakra tiene infatti traccia dell’attività diurna, del riposo notturno e permette di impostare gli obiettivi, mentre l’app aiuta a ritrovare la calma e il benessere tramite le pratiche della Mindfulness.

In linea ocn la Giornata Mondiale della Terra, un primo passo verso il traguardo più ambizioso di riuscire a mantenere un contatto con la natura 365 giorni all’anno, con un effetto benefico nei confronti del benessere e della vita in senso lato.

Pubblicato il: 22 Aprile 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *