Garmin si fa in cinque per vivere emozioni insieme a Marq






Dal pilota al navigatore attraversando di corsa ogni terreno, la nuova linea esclusiva di smartwatch non scende a compromessi pur di distinguersi

Non si è certo risparmiata Garmin con la nuova collezione di smartwatch Marq. Una serie di cinque modelli, ispirati alle stesse linee e funzionalità di base, ma con tratti nettamente distinti tra loto, per altrettanti caratteri. Perché, proprio questo emerge come obiettivo: contrassegnare una personalità forte, prettamente al maschile.

Raccolti più precisamente sotto l’insegna di toolwatch, intesi come strumenti polivalenti capaci di combinare versatilità e design, i  Marq Aviator, Captain, Driver, Expedition e Athlete, mettono in chiaro subito dal nome a chi sono rivolti. Nella vita concreta, ma anche solo nello spirito.

A partire dai materiali usati, con titanio, ceramica e vetro zaffiro, utili a rendere distintivi i tratti ed entrare in simbiosi con lo smartwatch anche solo per sognare momenti di sport, esplorazione o navigazione. Al fianco di questi, Garmin assicura una progettazione accurata alla ricerca della qualità necessaria a garantire le prestazioni adeguate in ogni contesto.

Pronto a volare alto

Dalla combinazione tra titanio grado 2 spazzolato e lunetta in ceramica nera lucida, con incisioni al laser sulle 24 ore, nasce Marq Aviator ispirato al volo, con maglie a richiamare la forma di un’ala. La fibbia è dotata di un doppio sistema di sicurezza Secure, pensata per sposarsi con lo stile di una cabina di pilotaggio.

Inoltre, la lunetta GMT permette accesso all’ora con fuso orario di riferimento, oltre a due fusi aggiuntivi rappresentati con codici aeroportuali locali e numero di coda all’interno di due sotto quadranti.

Anche il software è a tema, con funzioni aeronautiche dedicate, tra cui mappe con riferimenti di volo, dettagli degli aeroporti e le funzioni di sicurezza Direct-to-Navigation e Nexrad Weather Radar. Completano la dotazione  il database aeroportuale mondiale e l’integrazione al sistema di navigazione aerea Garmin.

Verso nuovi orizzonti

Dall’altra parte dell’avventura si può contare invece su Marq Captain, a tema nautico con lunetta in ceramica lucida blu navy e cinturino in nylon senza cuciture dove si fondono tre tonalità di blu in un orologio concepito per convivere con l’acqua salata.

Tra le funzioni di navigazione utili durante una regata, Virtual Starting Line, Time To Burn e Tack Assist. Può naturalmente essere connesso  al sistema Garmin di bordo per ricevere al polso tutte le informazioni della barca.

Il brivido della velocità

Per gli amanti della velocità su pista, ecco Marq Driver, con mappe di oltre 250 circuiti in tutto il mondo. Come prevedibile, colore dominante il rosso delle corse, abbinato al grigio del carbonio, in un design impreziosito da inserti zigrinati lavorati al CNC e dotato di oring idrofobico. Interamente trattato in DLC (Diamond Like Carbon), esibisce una lunetta tachimetrica in ceramica con finitura spazzolata, dotato di cinturino ibrido in titanio grado 2 con inserti in silicone.

Al momento di scendere in pista, Driver si fa apprezzare per cronometraggio automatico dei tempi sul giro, Auto Lap Split, informazioni dettagliate sugli intertempi. Il Track Timer permette inoltre monitorare i tempi dell’auto direttamente dagli spalti. Inoltre, calcola in automatico la velocità media e la indica su un tachimetro digitale che compare sul display, per vivere a tutto gas le performance del tuo pilota preferito.

Sempre pronto per nuove evventure

L’anima Garmin dedicata all’avventura emerge in Marq Expedition, con lunetta satinata in ceramica e incisioni al laser dei punti cardinali, scale barometriche sul quadrante completate da un cinturino in pelle italiana. Un’incisione a pettine sul retro del cinturino offre maggior vestibilità ed ergonomia fin dalla prima torsione del polso.

In uno stile volutamente retrò, Expedition offre di mappa topografica, altimetro, barometro e bussola, con calibrazione sia automatica sia manuale. È  inoltre, compatibile con inReach Mini, il comunicatore bidirezionale satellitare Garmin, utile per inviare messaggi e richiedere SOS. Infine, con la nuova modalità di risparmio energetico integrata l’autonomia può arrivare a  diverse settimane.

Corsa inarrestabile

Nel pieno rispetto della tendenza al supporto per lo sport e il fitness più in generale, non poteva infine mancare un modello a tema. Marq Athlete è la relativa risposta Garmin, rivolta alle discipline endurance. Il display è circondato da una  lunetta satinata in ceramica, con scala per una rapida lettura del VO2Max e del tempo recupero.

Tra le funzioni di serie, dinamiche di corsa avanzate, sensori per il controllo di dati biometrici e funzioni dedicate per diverse tipologie di gara. Per le prove pù estreme, si può contare anche su una batteria che promette fino a 12 giorni di autonomia in modalità smartwatch, fino a 28 ore in modalità GPS e fino a 48 ore in modalità UltraTrac.

Come facile intuire, se sul fronte tecnologico Garmin non è scesa a compromessi, ancora meno può accettarne l’utente sul prezzo. La linea Marq avrà infatti prezzi compresi tra 1.500 euro e 2.500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *