Trascinati da Razer, con HyperSense l’immersione nel gioco è a 360°






Il sistema costruito sulla tecnologia aptica ricostruisce uno scenario reale con maggiore precisione e garantisce magigore coinvolgimento

Non basta poter contare sui più sofisticati dispositivi da gioco per riprodurre fedelmente un’ambientazione reale, con relativi effetti e coinvolgimento. Serve anche poterli coordinare tra loro e integrarli in un sistema globale, con relative interazioni.

Almeno, questa è la convinzione Razer dalla quale è scaturito HyperSense, un ecosistema di dispositivi gaming basati su tecnologia aptica pensati per garantire uniformità e alta fedeltà per una reale immersione nelle situazioni di gioco.

Oltre a video, audio ed effetti speciali, aumenta il peso del tatto. Dietro il termine percezione aptica si nasconde infatti l’idea Razer di stabilire nuovi standard nel mondo videogame. Definita come la “sensibilità dell’individuo verso il mondo adiacente al proprio corpo”, vuole sottolineare il nesso tra la percezione e i movimenti del fisico, con la sensibilità alle forze sperimentate durante la tastazione degli oggetti.

Ogni effetto al posto giusto

Razer sfrutta la posizione di ogni dispositivo in un tradizionale scenario di gioco per offrire immersione e riscontro tattile a 360°. Quanto serve per sentire per esempio esplosioni alla propria destra, nemici in avvicinamento alle spalle o un imminente attacco frontale.

HyperSense attiva in modo autonomo i dispositivi per offrire feedback ad alta fedeltà basati su audio posizionale o segnali sonori specifici come l’impatto di un martello, il sibilo di un lanciarazzi o il soffio di una raffica di vento da sinistra a destra.

 La tecnologia è stata presentata in anteprima al CES, in uno scenario composto da audio posizionale THX Spatial Audio. Il setup prevedeva cuffie Razer Nari Ultimate a integrare HyperSense, mouse e poggiapolsi di Lofelt e un sedile di SUBPAC tutti dotati di tecnologia aptica.

Pubblicato il: 9 Gennaio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *