Il lusso Titan HRV un prezzo ce l’ha, quello giusto per uno smartwatch

La sfida VIITA di un wearable elegante e senza compromessi, alla portata di tutti

Probabilmente gli smartwatch non sono, come sostengono alcuni, tra le cause principali del declino degli orologi di lusso. Potrebbe essere però uno smartwatch a rilanciare il settore, trovando la giusta combinazione tra classico e moderno.

Questa almeno la convinzione di VIITA Watches. Dopo i favori incontrati da un primo approccio al mondo degli smartwatch di lusso, ora l’azienda austriaca rilancia le proprie ambizioni in grande stile con Titan HRV.

Materiali pregiati, tecnologia senza compromessi e un prezzo più abbordabile di quanto possa sembrare a prima vista, sono le chiavi per rilanciare un settore in difficoltà da tempo.

Solo il meglio

Partendo da rigidi requisiti in materia di design, per la costruzione della cassa Titan HRV punta dritto su una cassa in titano con rifiniture in ceramica e un vetro in cristallo di zaffiro, votato alla massima resistenza. Completa l’insieme sul lato a contatto con il polso, una chiusura nello stesso alluminio impiegato nel settore aeronautico. Il tutto in 46 mm di diametro per un peso di 86 grammi.

Lo stile classico racchiude una tecnologia invece all’avanguardia, a partire da un display LCD a colori da 320×290 pixel. Completo di GPS, Titan HRV supera la media in materia di resistenza alle intemperie e all’acqua, arrivando a sopportare 10 atm. Anche la batteria vuole andare oltre, con un’autonomia dichiarata di due settimane, grazie all’impiego di un modulo disegnato su misura e il contributo del sistema operativo proprietario, pronto a chiudere tutte le applicazioni quando non necessarie.

Impegno mantenuto anche su uno dei fronti più caldi del mondo smartwatch, le funzioni wellness. Il software è infatti in grado di esaminare i dati raccolti nel tempo per affinare le indicazioni sulla salute. Nello specifico, indicare la giusta intensità dell’allenamento da sostenere, senza eccedere o senza cedere alla pigrizia. Interessante anche il calcolo del livello di idratazione, spesso ragione della sensazione di scarsa lucidità, ancora più della effettiva stanchezza.

Ce ne sarebbe probabilmente abbastanza per pensare a uno smartwatch riservato a pochi. VIITA però, intende scommettere anche su questo. Puntando sulla vendita diretta, e probabilmente su un buon successo in termini di consegne, il prezzo proposto inizialmente per Titan HRV è di 299 euro. Praticamente in linea con gli smartwatch più diffusi, e un pezzo meno di quelli con maggiori ambizioni. I quali però, possono ancora contare su una clientela più consolidata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *