Oggi più di ieri e meno di domani, i Beat Yesterday Awards nel segno di Garmin

Una serata di gala per i riconoscimenti a chi ha inseguito il proprio limite e lo ha superato

Più ancora del migliore messaggio pubblicitario, il buon nome di uno smartwatch, come di tanti altri wearable, è in mano ai testimonial. Soprattutto, quando si tratta di un addetto ai lavori,  è un bene prezioso per ogni marchio e Garmin questo vuole dimostrare di averlo imparato da tempo.

Spazio quindi alla celebrazione e ai pubblici riconoscimenti, con una serata dedicata ai Beat Yesterday Awards per chi ha inseguito per tutto l’anno il proprio limite e lo ha voluto superare.

Venerdì 14 dicembre andrà così in scena l’edizione 2018 del Garmin Gala, l’evento in cui verranno consegnati i riconoscimenti. Un premio per chi ha alzato l’asticella, per chi ha voluto uscire dalla comfort zone, per chi non è mai stanco di migliorarsi ogni giorno, appunto beat yesterday.

Protagonista della serata lo sport, quello vissuto intensamente, fatto di passione e sogno, di emozione e ambizione, di sacrificio e dedizione. Lo stesso sport, assunto dall’azienda come forza motrice della proria attività.

Proprio per questo a Garmin Gala 2018, non verranno premiate le imprese, bensì gli atleti nel 2018 in grado di battere loro stessi, migliorandosi fino a raggiungere risultati che potevano solo sognare in passato.

I personaggi invitati spaziano tra diverse discipline. Simone Moro, Stefano Baldini e Davide Cassani sono solo alcuni degli invitati. Tutto questo nello Spazio Gessi di Milano, in Via Manzoni 16A, nel cuore del quadrilatero della moda.

Tra le categorie premiate, anche Beat Yesterday Social Award, destinato al personaggio con una spiccata attività social, particolarmente distintosi per l’impegno verso il raggiungimento dei propri obiettivi. Aspetto importante, un premio assegnato dagli utenti internet con voto online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *