Classico solo nello stile, il nuovo Watch rilancia le ambizioni Samsung

Anche se è decisamente trascurabile lo spazio dedicato da Samsung alla propria offerta wearable durante IFA, qualche novità interessante è emersa in apertura della rassegna berlinese.

Nel lungo elenco di annunci trova infatti posti anche il nuovo Galaxy Watch, con una durata della batteria dichiarata fino 80 ore. In pratica, allineandosi allo standard ormai del settore e superando il grosso limite della ricarica giornaliera.

Il nuovo smartwatch prova a tracciare una strada diversa rispetto all’impostazione tutta orientata al digitale dei diretti rivali, combinando l’aspetto di un orologio tradizionale con le più recenti tecnologie. In particolare, debutta sulla linea Samsung la connettività LTE, indispensabile a non dipendere più dallo smartphone.

Sempre per adattarsi alla ormai marcata tendenza verso le funzionalità di fitness, inserito un nuovo sistema di monitoraggio per la gestione dello stress, il cardiofrequenzimetro e una funzione di monitoraggio del sonno, oltre a proporre esercizi di respirazione come aiuto a rimanere concentrati.

Pubblicato il: 30 Agosto 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *