Sotto il costume Swing.com, tutta l’intelligenza Spire tiene traccia di ogni bracciata

L’accordo tra lo sviluppatore dell’app e il produttre di Health Tag apre a nuove opportunità per i nuotatori

Lo sviluppo dei prodotti Spire prosegue ininterrotto e le etichette intelligenti iniziano a trovare spazio nelle prime applicazioni concrete. Al CES 2018 l’azienda ha presentato il primo costume da bagno smart, realizzato in collaborazione con Swim.com, una delle piattaforme software di tracciamento delle attività più note del settore.

L’integrazione di Health Tag permetterà agli appassionati di nuoto di ricavare una serie di informazioni completa e relative analisi su ogni attività di nuoto in piscina o in mare. Come per quualsiasi altro capo di abbigliamento, la smart tag si applica al costume da bagno nel punto desiderato dall’utente. Dimensioni e peso estremamente contenuti, oltre naturalmente alla resistenza all’acqua, garantiscono l’assenza di interferenze con i movimenti. I dati memorizzati vengono quindi sincronizzati in automatico via Bluetooth all’app Swim.com per tutte le successive operazioni di analisi, memorizzazione ed eventuale condivisione. Totalmente privo di pulsanti, il dispositivo rileva in automatico il movimento per attivarsi.

A vantaggio Health Tag vanno quindi prima di tutto ingombro e dimensione contenute. Oltre a questo però, in vasca si farà apprezzare il non dover più indossare dispositivi dedicati e doverli avviare e fermare all’inizio e alla fine dell’attività. L’assenza di pulsanti e altri comandi, va inoltre in favore della maggiore impermeabilità nel tempo.

Potrebbe invece non rivelarsi necessariamente un vantaggio quello presentato come tale da Spire. Health Tag infatti, non richiede ricarica. Di fatto, è un dispositivo usa e getta, la cui batteria integrata viene comunque garantito coprire la vita media di un costume da bagno, senza tuttavia specificare quanto in termini di ore di utilizzo.

Grazie all’accordo con SwimOutlet.com, a partire da marzo, numerosi modelli tra quelli presenti nel catalogo online saranno forniti direttamente con il tag integrato. In alternativa, resta la possibilità di personalizzare qualsiasi altro capo, al costo aggiuntivo previsto di 30 dollari.

Pubblicato il: 17 gennaio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.